giovedì 23 febbraio 2017

Filled Under:

Bail In Prelievo Forzoso dai c/c: come proteggere i risparmi

Dopo aver messo via dei risparmi per una vita, ora bisogna proteggere questi soldi dal bail in il prelievo forzoso dai c/c bancari.
Non basta aver fatto una vita di lavoro e sacrifici per poter avere dei risparmi, ora bisogna anche sapere come riuscire a tenerli senza che un evento inatteso e non dovuto dalla Nostra volontà come il Bail In ce li porti tutti via.

Ma cos'é il Bail In, chiamato comunemente prelievo forzoso dai conti correnti ?
  • Lo Stato italiano ha recentemente recepito una normativa che ci arriva dall'Unione Europea.
  • Questa norma é chiamata comunemente Bail In ed é stata studiata in modo che se una banca fallisce non devono essere i cittadini di un'intera nazione a rimetterci, ma solo i suoi clienti.
Come investire in modo sicuro
Molti forse non si ricordano ma la crisi economica che attanaglia il Nostro paese, deriva proprio dal fatto che delle grandissime banche mondiali sono fallite, gli stati hanno dovuto supplire ai loro debiti, e da lì sono nati i problemi per l'intera economia mondiale, problemi che gli USA hanno risolto in un paio di anni, alcuni paesi europei li hanno risolti in 4 o 5 anni e Noi ancora dobbiamo risolverli in modo definitivo in quanto abbiamo un'economia più fragile, con un mercato del lavoro ancorato a vecchie abitudini dure a morire.
Le banche italiane più solide

Bail In Prelievo Forzoso dai c/c: cos'é, come evitarlo, come proteggere i risparmi

Prelievo forzoso dai conti correnti  - Bail In come evitare che ci prendano i Nostri risparmi:

  1. Investire in titoli Garantiti dallo Stato: é l'opzione 'finale' quella cioé che preserva i Nostri investimenti da ogni possibile cattiva sorte, c'é solo una possibilità che i Nostri risparmi diventino cenere: che l'Italia vada in bancarotta.
  2. Investire in Buoni Postali, fanno parte dei titoli garantiti dallo Stato, hanno però rendimenti piuttosto bassi.
  3. Investire in BOT, le obbligazioni garantite dallo Stato i cui rendimenti però sono quasi pari a zero di questi periodi.
  4. Investire in CCT, anche questi garantiti dallo Stato, ma con scarsi rendimenti.
  5. Mettere i soldi nei libretti postali, anche questi garantiti dallo stato.
  6. Mettere i soldi in conti correnti , senza però MAI superare l'importo di 100 mila euro, infatti tutti i depositi in banche italiane ed europee in tutto il territorio europeo e quindi anche italiano, sono  garantiti fino a centomila euro dallo Stato.
  7. Mettere i soldi in oro fisico ( ma qui c'é il rischio che il prezzo vari anche in modo molto negativo).
  8. Mettere i soldi in pietre preziose ( ma qui c'è il rischio che il prezzo vari anche in modo negativo).
  9. Con i Nostri risparmi comprarci un immobile ( poi però avremo anche delle spese).
Tutte queste forme di risparmio sono sì sicure, quindi potremo riprendere tutti i Nostri soldi al 100% ( a meno che non fallisca l'intero Stato Italia, eventualità pressoché impossibile o che il prezzo dell'immobile o materia preziosa cambi ).
Per rimanere aggiornati e approfondire i vari Modi per proteggere i risparmi ecco la Pagina Facebook dove dovete iscrivervi.



0 commenti:

Posta un commento

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.