Guida per Investire in Azioni - Per Principianti

Acquisto di azioni, dividendi e altro 

Investire in azioni può essere un modo efficiente per costruire ricchezza nel tempo. Imparare a investire con saggezza e pazienza nel corso della vita può produrre rendimenti che superano di gran lunga il reddito più modesto. Numerosi membri dei 400 americani più ricchi di Forbes sono entrati nella lista nel 2021 perché possedevano un grosso blocco di azioni di una società pubblica o privata. 1

Tutto inizia con la comprensione di come funziona il mercato azionario, quali sono i tuoi obiettivi di investimento e se puoi gestire molto o solo un piccolo rischio.

Riassunto da ricordare
  • Le azioni rappresentano la proprietà legale di una società; diventi comproprietario della società quando acquisti azioni.
  • Puoi trarre profitto dal possesso di azioni quando il prezzo delle azioni aumenta e/o dai pagamenti di dividendi.
  • I dividendi sono solitamente pagamenti in contanti che molte aziende inviano ai propri azionisti.
  • Puoi acquistare azioni direttamente utilizzando un conto di intermediazione o una delle tante app di investimento disponibili.

Cosa sono le azioni?

Le azioni sono partecipazioni che rappresentano la proprietà legale di una società. Diventi comproprietario della società quando acquisti azioni.

Le società emettono azioni per raccogliere fondi e sono disponibili in due varianti: comune o preferito. Le azioni ordinarie danno diritto all'azionista a una quota proporzionale degli utili o delle perdite di una società, mentre le azioni privilegiate vengono fornite con un pagamento di dividendi predeterminato.

Le persone generalmente intendono azioni ordinarie quando parlano di acquisto di azioni.

LEGGI ANCHE : Dove Investire Oggi

Guida per Investire in Azioni


Investire in azioni

Puoi trarre profitto dal possesso di azioni quando il prezzo delle azioni aumenta o dai pagamenti trimestrali dei dividendi. Gli investimenti si accumulano nel tempo e possono  produrre un solido rendimento grazie all'interesse composto, che consente al tuo interesse di iniziare a guadagnare interessi.

Ad esempio, potresti effettuare un investimento iniziale di $ 1.000 e prevedi di aggiungere $ 100 ogni mese per 20 anni. Finiresti con $ 75.457,50 dopo 20 anni, anche se nel tempo hai contribuito solo con $ 25.000, a condizione che tu veda un rendimento annuo del 10% di interesse. 2

Benjamin Graham è conosciuto come il padre del value investing e ha predicato che il vero denaro nell'investire dovrà essere fatto, come la maggior parte è stato in passato, non comprando e vendendo, ma possedendo e detenendo titoli, ricevendo interessi e dividendi e beneficiando del loro aumento di valore a lungo termine. 3

Perché i prezzi delle azioni fluttuano

Il mercato azionario funziona come un'asta. Acquirenti e venditori possono essere individui, società o governi. Il prezzo di un'azione scenderà quando ci sono più venditori che acquirenti. Il prezzo aumenterà quando ci sono più acquirenti che venditori.

La performance di una società non influenza direttamente il prezzo delle sue azioni. Le reazioni degli investitori alla performance determinano come fluttua il prezzo di un'azione . Più persone vorranno possedere le azioni se un'azienda sta andando bene, aumentando di conseguenza il prezzo. È vero il contrario quando un'azienda ha prestazioni inferiori.

Capitalizzazione del mercato azionario

La  capitalizzazione di mercato di un'azione  (o "capitalizzazione di mercato") è la somma delle azioni totali in circolazione, moltiplicata per il prezzo dell'azione. Ad esempio, la capitalizzazione di mercato di una società sarebbe di $ 50 milioni se avesse un milione di azioni in circolazione al prezzo di $ 50 ciascuna.

La capitalizzazione di mercato ha  più significato del prezzo dell'azione, perché consente di valutare un'azienda nel contesto di società di dimensioni simili nel suo settore. Una società a piccola capitalizzazione con una capitalizzazione di $ 500 milioni non dovrebbe essere paragonata a una società a grande capitalizzazione del valore di $ 10 miliardi. Le società sono generalmente raggruppate per capitalizzazione di mercato:

  • Small cap : $ 300 milioni a $ 2 miliardi
  • Mid cap : tra $ 2 miliardi e $ 10 miliardi
  • Large cap : $ 10 miliardi o più 4

Frazioni azionarie

Un frazionamento azionario si verifica quando una società aumenta le sue azioni totali dividendo quelle che ha attualmente. Questo è in genere fatto con un rapporto di due a uno. 5

Ad esempio, potresti possedere 100 azioni di un'azione al prezzo di $ 80 per azione. Avresti 200 azioni al prezzo di $ 40 ciascuna se ci fosse un frazionamento azionario. Il numero di azioni cambia, ma il valore complessivo delle tue partecipazioni rimane lo stesso.

Talvolta si verificano frazioni azionarie quando i prezzi aumentano in modo da scoraggiare e svantaggiare gli investitori più piccoli. Possono anche mantenere alto il volume degli scambi creando un pool di acquisti più ampio.

Aspettati di subire un frazionamento azionario ad un certo punto se investi in singoli titoli.

Valore delle azioni rispetto al prezzo

Il prezzo delle azioni di una società non ha nulla a che fare con il suo valore. Un'azione da $ 50 potrebbe essere più preziosa di un'azione da $ 800 perché il prezzo dell'azione non significa nulla di per sé.

Il rapporto prezzo/utili e patrimonio netto è ciò che determina se un'azione è sopravvalutata o sottovalutata. Le aziende possono mantenere i prezzi artificialmente alti non effettuando mai un frazionamento azionario, ma non hanno il supporto fondamentale sottostante. Non fare supposizioni basate solo sul prezzo .

Cosa sono i dividendi?

I dividendi sono solitamente pagamenti in contanti che molte aziende inviano ai propri azionisti. L'investimento in dividendi si riferisce a portafogli contenenti azioni che emettono costantemente pagamenti di dividendi nel corso degli anni. Questi titoli producono un flusso di reddito passivo affidabile che può essere vantaggioso in pensione.

Tuttavia, non puoi giudicare un'azione in base al suo dividendo. A volte, le aziende aumentano i dividendi per attirare gli investitori quando la società sottostante è nei guai.

Chiediti perché il management non sta reinvestindo parte di quei soldi nell'azienda per la crescita se un'azienda offre dividendi elevati.

Azioni Blue Chip

Le azioni blue-chip, che prendono il nome dal poker, dove il colore delle fiches più prezioso è il blu, sono società ben note e affermate che hanno storie di distribuzione di dividendi consistenti indipendentemente dalle condizioni economiche.

Agli investitori piacciono perché tendono a far crescere i tassi di dividendo più rapidamente del tasso di inflazione. Un proprietario aumenta il reddito senza dover acquistare un'altra quota. I titoli blue chip non sono necessariamente appariscenti, ma di solito hanno bilanci solidi e rendimenti costanti.

Azioni preferite

Le azioni privilegiate sono molto diverse dalle azioni ordinarie possedute dalla maggior parte degli investitori. I possessori di azioni privilegiate sono sempre i primi a ricevere i dividendi e saranno i primi azionisti a essere pagati in caso di fallimento. Tuttavia, il prezzo delle azioni non oscilla come fanno le azioni ordinarie, quindi alcuni guadagni possono essere persi per le società con ipercrescita.

Anche gli azionisti privilegiati non ottengono alcun diritto di voto alle elezioni aziendali. 6

Trovare azioni per il tuo portafoglio

Le idee di investimento possono provenire da molti luoghi. Puoi rivolgerti ad aziende come Standard & Poor's (S&P) o altre risorse online che potrebbero parlarti di aziende emergenti se desideri una guida da servizi di ricerca professionali. Puoi dare un'occhiata a ciò che ti circonda e vedere cosa le persone sono interessate ad acquistare se passare il tuo tempo a navigare su siti Web di investimento non sembra allettante.

Cerca le tendenze e le aziende che sono in grado di avvantaggiarti. Passeggia per i corridoi del tuo negozio di alimentari con un occhio per ciò che sta emergendo. Chiedi ai tuoi familiari quali prodotti e servizi sono più interessati e perché.

Potresti trovare opportunità per investire in azioni in un'ampia gamma di settori, dalla tecnologia all'assistenza sanitaria.

È anche importante considerare la possibilità di diversificare i titoli in cui investi. Prendi in considerazione titoli per diverse società in diversi settori, o anche una varietà di titoli per organizzazioni con diverse capitalizzazioni di mercato. Un portafoglio meglio diversificato conterrà anche altri titoli, come obbligazioni, ETF o materie prime.

Come acquistare azioni

Puoi acquistare azioni direttamente utilizzando un  conto di intermediazione  o una delle tante app di investimento disponibili . Queste piattaforme ti offrono la possibilità di acquistare, vendere e archiviare le azioni acquistate sul tuo computer di casa o smartphone . Le uniche differenze tra loro sono principalmente nelle tariffe e nelle risorse disponibili.

Sia le società di intermediazione tradizionali come Fidelity e TD Ameritrade, sia le app più recenti come Robinhood e Webull offrono di volta in volta operazioni a zero commissioni. Ciò rende molto più facile acquistare azioni senza la preoccupazione che le commissioni incidano sui tuoi rendimenti lungo la linea.

Puoi anche unirti a un club di investimento se non vuoi farlo da solo. Entrare a farne parte può darti più informazioni a un costo ragionevole, ma ci vuole molto tempo per incontrare gli altri soci del club, che possono avere tutti vari livelli di esperienza. Potrebbe anche essere richiesto di mettere in comune alcuni dei tuoi fondi in un conto del club prima di investire.

Usa il tuo conto pensionistico

Un altro modo per investire in azioni è attraverso il tuo conto pensionistico. Il tuo datore di lavoro potrebbe offrire un  piano pensionistico 401(k)  o  403(b)  come parte del tuo pacchetto di benefici. Questi conti investono i tuoi soldi per la pensione, ma le tue opzioni di investimento sono in genere limitate alle scelte fornite dal tuo datore di lavoro e dal fornitore del piano.

Puoi aprire un IRA da solo con la tua banca o società di intermediazione se il tuo datore di lavoro non offre un piano pensionistico.

La scelta di un agente di cambio

Ci sono due tipi di agenti di cambio : servizio completo e sconto.

  • I broker a servizio completo personalizzano le raccomandazioni e addebitano commissioni, spese di servizio e commissioni più elevate. La maggior parte degli investitori è disposta a pagare queste commissioni più elevate a causa della ricerca e delle risorse fornite da queste società.
  • La maggior parte della responsabilità della ricerca ricade sull'investitore con un broker di sconti. Il broker fornisce solo una piattaforma per eseguire operazioni e assistenza clienti quando necessario.

I nuovi investitori possono beneficiare delle risorse fornite dai broker a servizio completo, mentre i trader frequenti e gli investitori esperti che svolgono le proprie ricerche potrebbero propendere per piattaforme senza commissioni.

Un gestore di denaro potrebbe anche essere un'opzione. I gestori di denaro selezionano e acquistano le azioni per te e tu paghi loro una forte commissione, di solito una percentuale del tuo portafoglio totale. Questo accordo richiede il minor tempo possibile, perché puoi incontrarli solo una o due volte l'anno se il manager si comporta bene.

La US Securities and Exchange Commission (SEC) offre consigli utili su come controllare il tuo professionista degli investimenti prima di consentire loro di gestire denaro e fondi.

Potresti dover dedicare più tempo alla gestione dei tuoi investimenti se desideri commissioni basse. Probabilmente dovrai pagare commissioni più elevate se vuoi sovraperformare il mercato o se vuoi o hai bisogno di molti consigli.

Vendita di azioni

Sapere quando vendere è importante quanto acquistare azioni. La maggior parte degli investitori acquista quando il mercato azionario è in aumento e vende quando è in calo, ma un investitore saggio segue una strategia basata sulle proprie esigenze finanziarie.

Tieni d'occhio i principali indici di mercato. I tre maggiori indici statunitensi sono:

  • La media industriale del Dow Jones
  • L'  S&P 500
  • Il  Nasdaq

Non farti prendere dal panico se entrano in una  correzione o in un crash . Questi eventi non tendono a durare molto a lungo e la storia ha dimostrato che il mercato salirà di nuovo. Perdere denaro non è mai divertente, ma è intelligente resistere alla tempesta di un mercato al ribasso e mantenere i tuoi investimenti, perché probabilmente aumenteranno di nuovo.

La linea di fondo

Imparare a investire in azioni potrebbe richiedere un po' di tempo, ma sarai sulla buona strada per costruire la tua ricchezza quando ne avrai la mano. Leggi vari siti Web di investimento, prova diversi broker e app di trading azionario e diversifica il tuo portafoglio per proteggerti dal rischio. Tieni a mente la tua tolleranza al rischio e i tuoi obiettivi finanziari e sarai in grado di definirti azionista prima che tu te ne accorga.

Domande frequenti (FAQ)

Cosa sono i penny stock?

Le azioni Penny , note anche come azioni microcap, sono azioni a basso prezzo di piccole società. La SEC avverte che questi titoli possono essere estremamente volatili e difficili da scambiare una volta che li possiedi. Sii estremamente cauto nell'investire in penny stock. 

Qual è il volume delle azioni?

Il volume misura il numero di azioni negoziate in un determinato periodo di tempo. In genere indica l'importo scambiato in un singolo giorno di negoziazione. La crescita del volume degli scambi per un determinato titolo è generalmente vista come un segno di forza. 

Quante azioni dovresti possedere?

Anche se non esiste un numero esatto di azioni che ogni investitore dovrebbe possedere, molti esperti raccomandano tra 10 e 30 azioni. La regola pratica di base è cercare di ottenere una diversità sufficiente nel tuo portafoglio per proteggerti dalle perdite senza distribuire troppo i tuoi investimenti. Il numero ideale di azioni per te è il numero che raggiunge questo obiettivo.


Leggi altri articoli dedicati agli investimenti:

Migliori Lingotti d'oro da Comprare per Investire

Sei alla ricerca dei migliori lingotti d'oro da acquistare come investimento? In tal caso, abbiamo due opzioni tra cui scegliere: monete d'oro o tradizionali lingotti d'oro . Prima di decidere di acquistare lingotti d'oro o incorporare un altro tipo di metallo prezioso nel tuo portafoglio, dovresti essere consapevole che:

  1. Ci sono differenze reali e sostanziali tra investire in lingotti e monete
  2. Non tutti gli investimenti in lingotti d'oro sono uguali

In definitiva, stai cercando lingotti d'oro in vendita perché riconosci la miriade di vantaggi finanziari del possesso di metalli preziosi. Il tuo prossimo passo è decidere quale prodotto d'oro acquistare. I lingotti d'oro e le monete d'oro hanno entrambi caratteristiche che li rendono una copertura d'investimento superiore contro asset più volatili (ad es. azioni statunitensi ed ETF) e sono molto più affidabili rispetto alla detenzione di valute nazionali . Ciò non cambierà indipendentemente dal tipo di oro in cui scegli di investire.


I produttori di lingotti d'oro più affidabili al mondo oggi includono Credit Suisse/PAMP, Perth Mint, Royal Canadian Mint, Johnson Matthey ed Engelhard. Altri, tra cui Metalor, Umicore e varie zecche governative, sono anche rinomati produttori di lingotti. Ci sono anche quarti d'oro che valgono un bel soldo se ti capita di trovarne uno. Leggi il nostro articolo esclusivo per scoprire quanto vale un quarto d'oro .


La qualità del tuo lingotto d'oro è fondamentale, e questo è ancora più importante se stai cercando di aggiungere lingotti d'oro a un IRA, 401k o altri veicoli pensionistici . L'Internal Revenue Service stabilisce requisiti minimi di purezza per qualsiasi lingotto approvato dall'IRA , il che significa che solo i lingotti di purezza incredibilmente elevata sono idonei. Pertanto, non puoi permetterti di scherzare quando aggiungi oro al tuo IRA o al tuo conto pensionistico: devono soddisfare criteri molto specifici, altrimenti non sono idonei per l'inclusione.


Ecco la nostra lista dei 5 migliori lingotti d'oro (in nessun ordine particolare) in base alla loro purezza, liquidità, finezza e riconoscimento mondiale. Nota che tutti e cinque sono oro approvato dall'IRS per gli IRA, quindi possono essere aggiunti ai tuoi conti pensionistici con vantaggi fiscali.

Investire in Oro nel 2023 Guida agli Investimenti dei Metalli Preziosi

Come investire in oro e argento: Guida agli investimenti dei metalli preziosi

La diversificazione è una delle cose più importanti da ottenere quando si fanno investimenti e si gestisce un portafoglio.

Se eseguita correttamente, la diversificazione può aumentare il tasso di rendimento che ci si può aspettare da una determinata quantità di rischio totale o diminuire il rischio richiesto per raggiungere un determinato tasso di rendimento.

Quando alcuni beni stanno aumentando di prezzo, di solito altri sono in calo, il che crea opportunità per gli investitori contrari di riciclare il capitale in quelle attività sottovalutate .

E a mio parere, avere una piccola allocazione su metalli preziosi come l'oro e l'argento è una parte utile della diversificazione, perché sono parzialmente non correlati con azioni e obbligazioni e hanno rischi e opportunità diversi e unici.

Questo articolo fornisce informazioni esaurienti su come investire in oro e argento per una parte del tuo portafoglio, compresi i pro e i contro di vari metodi.

Approfondimenti: Investire in Oro conviene  ? - 


Attacco HEDGE FUNDS al Debito Italiano: Com'è la Situazione

Per fare una previsione bisogna specificare i tempi e le ragioni. Se si sbaglia una delle due, non si è predetto niente. È questo il motivo per cui prevedere catastrofi finanziarie è molto difficile e occorre avere estrema cautela. 

Tutto parte da un articolo del FT, in cui si dice che sia partita la più grossa speculazione sul debito italiano, dal 2008. Si dice che siano stati impegnati 39 miliardi di dollari per vendere allo scoperto BTP italiani. 

La teoria ci dice che se davvero c’è una opinione generale negativa su un titolo, questa dovrebbe essere ben visibile, oggi, sul prezzo di mercato del titolo. È solo una novità, una cosa inattesa, che muove il mercato. 

10 Migliori IPO su cui Investire per il 2023

In questo articolo, esamineremo le 10 IPO imminenti più importanti da tenere d'occhio nel 2023 e alla fine del 2022. 

Il 2021 è stato un anno record per le offerte pubbliche iniziali. Secondo Forbes , nel 2021 circa 2400 aziende sono diventate pubbliche e hanno raccolto 453 miliardi di dollari. Negli Stati Uniti, 1.100 società si sono quotate in borsa e hanno raccolto circa 260 miliardi di dollari. Alcune delle IPO più quotate del 2021 sono state Roblox Corporation (NYSE: RBLX ), Coinbase Global, Inc. (NASDAQ: COIN ), Rivian Automotive, Inc. (NASDAQ: RIVN ) e Robinhood Markets, Inc. (NASDAQ: HOOD ).


Tuttavia, il 2022 è stato segnato da un'inflazione sempre crescente, sfide nella catena di approvvigionamento, aumenti dei tassi e tensioni geopolitiche. Ecco perché l'attività di IPO sta rallentando. Secondo Ernst & Young , l'attività di IPO nella regione delle Americhe ha registrato un massiccio calo nel secondo trimestre del 2022, con accordi in calo del 73% anno su anno e proventi in calo del 95% anno su anno. Secondo Rachel Gerring, EY Americas IPO Leader, l'attività IPO nella regione delle Americhe sta attraversando un rallentamento a causa di venti contrari macroeconomici che incidono perennemente sulla performance e sulla valutazione delle società. Rachel Gerring ha osservato che le aziende sono attualmente in un periodo di "attesa"  .

Dove Investire nella seconda metà del 2022

Mentre ci avviciniamo alla seconda metà dell'anno, il titolo statunitense ha avuto il peggior inizio degli ultimi 50 anni .

    Gli investitori vogliono “ridurre al minimo l’incertezza”, afferma l’esperto di finanza comportamentale, ma 3 strategie possono aiutarli ad adattarsi rapidamente

    La prima metà di quest’anno ha inaugurato tumulti del mercato, inflazione calda e tassi di interesse in aumento.

    La seconda metà dell’anno promette nuove sfide per gli investitori.

    Poiché il ritmo del cambiamento non mostra segni di cedimento, queste sono le strategie di denaro che gli esperti dicono che ti ringrazierai in seguito.


    Non è un segreto che la prima metà del 2022 ha introdotto molti cambiamenti costosi per i consumatori:


    L’indice S&P 500 è sceso del 20,6% nel più grande calo del primo semestre dal 1970, trascinando con esso i portafogli degli investitori.

    La Federal Reserve a giugno ha approvato un aumento del tasso di 75 punti base, la più grande mossa dal 1994 , rendendo più costoso prendere in prestito.

    Nel frattempo, i dati di giugno appena pubblicati mostrano che l’inflazione è stata più alta del previsto, con un balzo del 9,1% anno su anno al ritmo più veloce dal 1981, il che significa che molti dei prodotti e servizi che le persone acquistano sono più costosi.

    Mentre ci avviciniamo alla seconda metà dell’anno, molti investitori potrebbero chiedersi: “Cosa c’è dopo?”


    “Sembra che non ci sia una buona mossa da fare”, ha affermato Dan Egan, vicepresidente della finanza comportamentale e degli investimenti presso Betterment. “Stiamo davvero raggiungendo un interessante punto di svolta ‘quanto si sentono bene le persone’.”


    La buona notizia è che potremmo sottovalutare la nostra capacità di adattamento, secondo Michael Liersch, dottore di ricerca in scienze comportamentali e capo della consulenza e pianificazione per Wells Fargo Wealth and Investment Management. 


    “Anche se potremmo essere resistenti al cambiamento o potremmo voler ridurre al minimo l’incertezza, quando queste cose accadono, tendiamo ad adattarci molto rapidamente”, ha detto Liersch.


    Tuttavia, gli investitori farebbero bene a evitare grandi cambiamenti finanziari all’ingrosso di cui potrebbero pentirsi in seguito. Ma ci sono tre mosse che gli esperti di finanza comportamentale dicono che ti ringrazierai in seguito.

Le Azioni Cinesi non sono più Sicure: Dove Investire Ora

Per decenni, la Cina è stata sinonimo di rapida crescita. Le multinazionali hanno investito miliardi in catene di approvvigionamento e centri di produzione e si sono rivolti ai milioni di cinesi che sono usciti dalla povertà e sono entrati in una classe media in crescita. Gli investitori hanno ottenuto solidi rendimenti. Non più.

Le Azioni Cinesi non sono più Sicure: Dove Investire Ora

Dove investire ora che le Azioni Cinesi non sono più Sicure

Questo potente motore della crescita globale vacilla e la cooperazione economica che ha sostenuto le relazioni USA-Cina è a rischio. La crisi della Cina minaccia i profitti a breve termine di aziende come Tesla (ticker: TSLA) e Apple (AAPL), insieme a società minerarie e altre società che considerano la Cina uno dei loro maggiori clienti. Invece di sollevare l'economia globale, il malessere cinese aumenta il rischio di una recessione globale.

Ti potrebbero interessare anche: