Come diventare ricco in pochi anni: 14 strategie da seguire

Qual è una strategia per diventare ricchi in 5 anni? Per aiutarti a diventare ricco in pochi anni, abbiamo posto questa domanda a imprenditori e investitori di successo per le loro migliori intuizioni.

 Dall'alfabetizzazione finanziaria attraverso l'autoeducazione all'investimento nelle tue capacità, ci sono diversi suggerimenti che potrebbero aiutarti a diventare ricco in futuro. 

Ecco quattordici strategie per diventare ricco in pochi anni:

  1. Diventare finanziariamente alfabetizzati attraverso l'autoeducazione 
  2. Spendi meno, guadagna di più, investi la differenza
  3. Fai qualcosa che ami
  4. Investi in proprietà
  5. Costruisci un portafoglio di azioni e azioni
  6. Focus sulle aree di crescita contemporanee
  7. Sii un innovatore
  8. Realizza obiettivi e rapporti trimestrali
  9. Crea un sito web per partecipare al marketing di affiliazione
  10. Ottieni più di una fonte di reddito
  11. Trova un mentore ricco
  12. Crea una visione globale della ricchezza
  13. Diventa azionista in una Start-Up
  14. Investi nelle tue abilità

 

Come proteggere i tuoi risparmi dall'inflazione?

Un aumento degli indici dei prezzi al consumo colpisce l'intera zona euro. In Francia, in particolare, l'inflazione continua a crescere con l'aumento dei prezzi nel settore energetico. 


Finanza Italia definisce l'inflazione come “la perdita di potere d'acquisto del denaro che si traduce in un aumento generale e duraturo dei prezzi. Va distinto dall'aumento del costo della vita. La perdita di valore della valuta è un fenomeno che colpisce l'economia nazionale nel suo complesso (famiglie, imprese, ecc.).”

Come proteggere i tuoi risparmi dall'inflazione?

Prezzo azioni Poste Italiane: conviene investire? I consigli degli esperti

Il prezzo azioni di Poste italiane sarà nell'ambito dei 6 e i 7,5 euro l'una, ma conviene comprare azioni di Poste Italiane? 

E' veramente uno dei migliori modi di investire oggi, come molti dicono?

Aggiornamento: Dopo un inizio 2016 disastroso, che aveva portato il prezzo del titolo di Poste italiane 6,33 euro per azione il 20 Gennaio 2016, il titolo sembra riaversi da almeno una settimana; le azioni di Poste stanno crescendo di valore ed oggi il mercato della Borsa Valori di Milano ha chiuso con questo titolo ad un prezzo di 6,64 euro per azione; ricordiamo che il massimo ed il minimo valore delle azioni di Poste sono stati rispettivamente 7,2 e 6,33 euro per azione.

Il mercato azionario  è iniziato in maniera pessima questo Gennaio per vari fattori, tra cui l'incertezza di alcune banche italiane come MPS e Carige, alcune obbligazioni bancarie vendute in modo quantomeno scorretto,  spostando molti investimenti verso lidi sicuri, quali il vecchio mercato immobiliare e i vecchi Buoni Postali ; un modo di investire non remunerativo, ma che consente la sicurezza di riprendersi tutto il capitale senza rischiare un centesimo.

Aggiornamento  Il prezzo del titolo di Poste italiane si attesta sui 6,75 euro, il prezzo esatto dell'emissione dell'IPO; insomma: chi ha comprato azioni delle Poste finora non c'ha né guadagnato nè rimesso.
Va comunque detto che questo non é un ottimo periodo per la Borsa di Milano, per vari motivi, a quasi un mese dall'IPO, dopo un primo brusco calo del 4% il valore di queste azioni sembra essersi ripreso, staremo a vedere nel prossimo futuro cosa accade e cercheremo di tenervi aggiornati.

Aggiornamento 27 ottobre: la Borsa valori di Milano ha chiuso con una perdita di 0,89% del valore del titolo di Poste italiane, pari a 6,69 euro per azione ( ricordiamo che il prezzo iniziale era di 6,75 euro, quello stabilito dalla IPO). L'inizio della mattinata andava bene, con un buon + 1,5%, ma poi il clima é cambiato, nonostante l'altissimo numero di scambi la Borsa ha perso terreno e questo ha fatto perdere anche Poste.

Questi saranno giorni interessanti ed importanti per vedere quello che succede, strano che degli investitori vendano così presto per fare un guadagno irrisorio sia in perdita che in aumentato valore, un guadagno che si potrebbe attestare solo intorno all'1%, ma forse questo è dovuto a qualche piccolo trade che ha fatto questi scambi velocissimi che servono solo a guadagnarci pochissimo, magari però tra qualche giorno torneranno ancora a vendere e comprare titoli di Poste tramite Trading Online, e allora faranno qualche altra piccola speculazione.

Aggiornamento 23 ottobre: oggi si saprà il prezzo ufficiale delle azioni di Poste, che dovrebbe essere di 6,75 euro ad azione.

Alla stessa ora si saprà anche chi é riuscito ad aggiudicarsi queste azioni; pensate. ci sono state richieste per un valore 4 volte superiore a quello emesso da Poste Italiane.

Nel caso in cui il prezzo finale delle azioni di Poste fosse di 6,75 euro, la capitalizzazione del colosso italiano arriverebbe a 8,8 miliardi di euro, per un valore di immissione di azioni nel mercato ( ne hanno messe a disposizione solo il 38% ed il resto se lo é tenuto il Ministero delle Finanze), per 3,3 miliardi di euro.

Finalmente la tanto discussa collocazione di azioni di Poste italiane nel mercato finanziario sta diventando realtà e partirà da lunedì 12 ottobre 2015 e c'è tempo fino al 22 ottobre per partecipare.

Da lunedì prossimo, potremo recarci in banca, dal Nostro operatore finanziario di fiducia e prenotare le azioni di Poste italiane.

Una delle più solide realtà aziendali italiani si quota in borsa , strano però che stavolta non ci sono state troppe polemiche politiche a riguardo, nonostante per il momento solo il 40%  del capitale verrà venduto in azioni, il resto verrà tenuto da MEF, cosa che gli ha permesso di tenere lo stesso rating.

Strano che la destra italiana, solitamente autarchica e contraria al libero mercato ( diversamente dalla destra di tutti i paesi del mondo) non protesti vivacemente con questa iniziativa che, anche se nata anni fa', il Ministero dell'Economia e delle Finanze sta di fatto facendo ora, sotto il Governo Renzi.
Strano che i sindacati non proferiscano parola.

Strano che il Movimento 5 Stelle e Grillo siano più attenti a quello che succede al sindaco di Roma che a quello che sta accadendo ad un patrimonio di tutti gli italiani.

Poste italiane in vendita in borsa valori, cosa accade ora?

Le migliori azioni da acquistare nel 2022

 Investire in questi titoli ti aiuterà a fare una strage!

Le azioni sono un investimento a lungo termine e acquistare e detenere una singola azione per un anno, cinque anni, dieci anni o più non è un'impresa facile.

Dopotutto, il mercato azionario è noto per la sua volatilità e può essere difficile sopportare la perdita di denaro. Quando il mercato azionario scende, può scendere velocemente e scendere pesantemente. Anche i migliori investitori del mondo vengono scossi dalle loro azioni di tanto in tanto.


Fortunatamente, ci sono modi per ridurre al minimo le possibilità di un crollo del mercato azionario e assicurarti di essere sempre in verde quando si tratta di rendimenti dell'investimento. Ci vuole solo un po' di pazienza, la volontà di correre dei rischi e molta ricerca. Questo articolo discuterà i primi dieci migliori titoli da acquistare a breve.


Questi nomi potrebbero essere nomi familiari, ma hanno il potenziale per crescere in modo significativo nei prossimi anni. Se stai cercando di fare soldi a lungo termine, questi titoli potrebbero essere la soluzione giusta per te.


Leggi anche: 10 azioni da vendere quando c'è la crisi

Le migliori azioni da acquistare nel 2022



Google

Google è il re indiscusso della ricerca su Internet ed è anche un attore importante in altri settori digitali, come l'intelligenza artificiale e le applicazioni mobili. Il potenziale di crescita di Google è notevole. L'azienda ha un tasso di crescita dei ricavi di 36 giorni molto buono, che è superiore al titolo medio nel suo settore.


Oltre alla forte crescita dei ricavi di Google, l'azienda ha anche un buon margine di profitto netto di quasi il 16%. Anche il tasso di crescita dei ricavi di Google è impressionante poiché supera di gran lunga i tassi di crescita dei ricavi dei suoi concorrenti.


Questo ci dà fiducia che l'azienda possa continuare ad aumentare le entrate a un ritmo sostenuto in futuro. Google offre anche eccellenti margini di profitto, il che significa che gli investitori possono aspettarsi di guadagnare un sano ritorno sull'investimento a lungo termine.


Sebbene il prezzo delle azioni sia stato volatile negli ultimi mesi, le azioni sono ancora aumentate di quasi il 15% negli ultimi 12 mesi. Questo è un ritorno impressionante per un solo anno ed è probabile che migliorerà ancora a breve.

migliori azioni, migliori azioni oggi, le migliori azioni su cui investire


Amazon

Amazon è uno dei più grandi rivenditori a livello globale ed è anche uno dei titoli più importanti da acquistare.

L'attività principale dell'azienda è fornire servizi di shopping online a clienti in tutto il mondo. Il potenziale di crescita di Amazon è significativo. L'azienda ha un tasso di crescita dei ricavi sano di quasi il 30%, che è superiore al tasso di crescita dei ricavi del suo settore.


Oltre alla sua robusta crescita dei ricavi, Amazon ha anche un sano margine di profitto netto di quasi il 20%. Anche il tasso di crescita dei ricavi di Amazon è impressionante poiché supera di gran lunga i tassi di crescita dei ricavi dei suoi concorrenti.


Questo ci dà fiducia che l'azienda possa continuare ad aumentare le entrate a un ritmo sostenuto in futuro. Amazon offre anche ottimi margini di profitto.


La società Apple.

Apple è l'azienda più preziosa al mondo per capitalizzazione di mercato ed è anche una delle migliori azioni da acquistare.


L'attività principale dell'azienda è fornire smartphone e altri prodotti mobili ai consumatori di tutto il mondo. Il potenziale di crescita di Apple è significativo. L'azienda ha un tasso di crescita dei ricavi sano di quasi il 30%, che è superiore al tasso di crescita dei ricavi del suo settore.


Oltre alla sua robusta crescita dei ricavi, Apple ha anche un sano margine di profitto netto di quasi il 20%. Anche il tasso di crescita dei ricavi di Apple è impressionante poiché supera di gran lunga i tassi di crescita dei ricavi dei suoi concorrenti.


Nvidia Corporation

Nvidia è uno dei maggiori fornitori di chip grafici ed è anche uno dei migliori titoli da acquistare. L'attività principale dell'azienda fornisce processori nei data center e PC di fascia alta e il potenziale di crescita di Nvidia è significativo.


L'azienda ha un tasso di crescita dei ricavi sano di quasi il 30%, che è superiore al tasso di crescita dei ricavi del suo settore. Oltre alla sua robusta crescita dei ricavi, Nvidia ha anche un sano margine di profitto netto di quasi il 20%.


Anche il tasso di crescita dei ricavi di Nvidia è impressionante poiché supera di gran lunga i tassi di crescita dei ricavi dei suoi concorrenti. Questo ci dà fiducia che l'azienda potrà continuare a far crescere i ricavi a un ritmo sostenuto in futuro.


Nvidia offre anche eccellenti margini di profitto, il che significa che gli investitori possono aspettarsi di guadagnare un sano ritorno sull'investimento a lungo termine.

Facebook Inc.

Facebook è la rete di social media più popolare al mondo ed è anche una delle migliori azioni da acquistare a breve. La sua attività principale fornisce servizi di social networking tramite il suo sito Web Facebook e applicazioni mobili.


Il potenziale di crescita di Facebook è significativo. L'azienda ha un tasso di crescita dei ricavi sano di quasi il 30%, che è superiore al tasso di crescita dei ricavi del suo settore.


Oltre alla sua robusta crescita dei ricavi, Facebook ha anche un sano margine di profitto netto di quasi il 20%. Il tasso di crescita delle entrate di Facebook è simile a quello delle altre società in questo elenco, con lievi variazioni, alcune non calcolabili.


Questo ci dà fiducia che l'azienda possa continuare ad aumentare le entrate a un ritmo sostenuto in futuro. Facebook offre anche eccellenti margini di profitto, il che significa che gli investitori possono aspettarsi di guadagnare un sano ritorno sull'investimento a lungo termine.


Sebbene il prezzo delle azioni sia stato volatile negli ultimi mesi, le azioni sono ancora aumentate di quasi il 10% negli ultimi 12 mesi. Questo è un ritorno impressionante per un solo anno ed è probabile che migliorerà ancora a breve.


Electronic Arts Inc.

Electronic Arts è uno dei più grandi editori di videogiochi al mondo ed è anche uno dei migliori titoli da acquistare a breve. L'attività principale dell'azienda è la fornitura di prodotti di intrattenimento interattivo, come i videogiochi. Il potenziale di crescita di Electronic Arts è significativo.


L'azienda ha un tasso di crescita dei ricavi sano di quasi il 30%, che è superiore al tasso di crescita dei ricavi del suo settore. Oltre alla sua robusta crescita dei ricavi, Electronic Arts ha anche un sano margine di profitto netto di quasi il 20%.


Anche il tasso di crescita dei ricavi di Electronic Arts è impressionante poiché supera di gran lunga i tassi di crescita dei ricavi dei suoi concorrenti. Questo ci dà fiducia che l'azienda possa continuare ad aumentare le entrate a un ritmo sostenuto in futuro.

Di più sugli investimenti: 

Leggi anche:

Migliori Investimenti Sicuri per il 2022

Mercati instabili e volatili possono scuotere la tua fiducia in investimenti rischiosi come le azioni. Ecco perché molti investitori spostano i loro soldi in investimenti sicuri quando la volatilità colpisce. Investimenti sicuri più stabili e a basso rendimento ma a basso rischio, aiutano a proteggere i tuoi contanti e possono persino fornire una crescita modesta in tempi difficili.


Se stai cercando rifugi sicuri da mercati difficili, questi otto investimenti sicuri offrono un rischio inferiore rispetto alle azioni, per non parlare della tranquillità per i tuoi investimenti.

Migliori Investimenti Sicuri per il 2022


Conti di risparmio ad alto rendimento

I conti di risparmio ad alto rendimento sono il tipo di conto più sicuro per i tuoi soldi. Questi conti bancari assicurati dalla Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) sono altamente liquidi e immuni alle fluttuazioni del mercato. Tieni solo a mente che se l'inflazione è superiore al tuo rendimento percentuale annuo (APY), i tuoi soldi potrebbero perdere potere d'acquisto.


I tassi di interesse sono generalmente bassi su tutta la linea per i conti di deposito e rimarranno così nel prossimo futuro. Tuttavia, puoi guadagnare modesti guadagni con i migliori conti di risparmio , anche se non sempre tengono il passo con l'inflazione.



Certificati di deposito

Se non hai bisogno di un accesso immediato al tuo denaro ma vorresti guadagnare un po' di più di un conto di risparmio, i certificati di deposito (CD) sono una buona scelta, afferma Kevin Matthews, ex consulente finanziario e fondatore di investimenti sito web di istruzione Costruire il pane. Inoltre, i CD godono degli stessi importi assicurativi FDIC degli altri tipi di conti di deposito.


Come per i conti di risparmio, è probabile che i CD vedranno tassi bassi per i prossimi due anni. Mentre le tariffe possono essere più elevate sui CD a lungo termine , ricorda che bloccano i tuoi soldi, riducendo la tua liquidità e generalmente addebitano penali se prelevi i tuoi contanti in anticipo (di solito alcuni mesi di interessi). Sebbene non ci siano CD senza penalità , questi generalmente hanno rendimenti inferiori.


Oro

Molti investitori considerano l'oro l'ultimo investimento sicuro. Ricorda solo che può subire oscillazioni di prezzo drastiche simili a quelle delle azioni e di altre attività rischiose a breve termine. La ricerca suggerisce che l' oro potrebbe mantenere il suo valore a lungo termine.


Secondo David Stein, ex gestore di fondi e autore del libro di educazione agli investimenti "Money for the Rest of Us", ci sono alcune cose da tenere a mente con l'oro come investimento sicuro, a seconda delle tue esigenze.


"Può essere un rifugio sicuro in quanto è protetto dall'inflazione a lungo termine, ma non ti protegge ogni anno", afferma. "È un asset monetario, tuttavia, quindi può aiutarti a diversificare dalle attività denominate in dollari, se è quello che ti interessa".


Buoni del Tesoro USA

I buoni del Tesoro statunitensi sono ampiamente considerati gli investimenti più sicuri al mondo. Poiché il governo degli Stati Uniti non è mai andato in default sul proprio debito, gli investitori vedono i Treasury statunitensi come veicoli di investimento altamente sicuri.


"Di recente i titoli di stato sono diventati meno attraenti a causa dei loro bassi rendimenti", afferma Matthews. "Tuttavia, puoi ottenere una certa protezione dall'inflazione quando scegli i TIPS, che sono buoni del Tesoro protetti dall'inflazione".


Puoi acquistare titoli di Stato direttamente dal Tesoro USA o sui mercati secondari, tramite una piattaforma di brokeraggio online . Matthews mette in guardia contro il mercato secondario, poiché i rivenditori spesso puntano sui costi aggiuntivi mentre è possibile acquistare titoli del Tesoro statunitensi senza commissioni su TreasuryDirect.gov .


Puoi anche investire in fondi comuni di investimento e fondi negoziati in borsa ( ETF ) che detengono esclusivamente titoli del tesoro statunitensi. Questo ti libera dalle complicazioni dell'acquisto di singole obbligazioni ed elimina il fastidio di rivenderle sul mercato secondario se hai bisogno di contanti prima che l'obbligazione scada.


Buoni Fruttiferi Postali

Se vuoi respingere l'inflazione e guadagnare un tasso di interesse, dai un'occhiata ai buoni di risparmio di serie I, i titoli di stato il cui rendimento non può scendere sotto lo zero. Hanno un vantaggio su TIPS, che può effettivamente registrare rendimenti negativi, afferma Stein.


Per I Bonds, "c'è un tasso composito di circa l'1,6% per i prossimi sei mesi, che è migliore di quello che vedresti con molti conti di risparmio ad alto rendimento", afferma Stein. "Purtroppo, puoi investire solo $ 10.000 all'anno per numero di previdenza sociale, anche se potresti essere in grado di aggirarlo indicando che la tua dichiarazione dei redditi verrà utilizzata per acquistare I-Bond oltre a effettuare un acquisto separato".


Un avvertimento importante, però: I Bond guadagnano interessi fino a 30 anni. Devi tenerli per almeno un anno prima di poterli liquidare con il governo, e se li incassi prima di averli detenuti per almeno cinque anni, perdi tre mesi di interessi, come molti CD.

Obbligazioni societarie

Se desideri rendimenti più elevati, prendi in considerazione le obbligazioni societarie. In genere offrono tassi di interesse più interessanti ma comportano anche maggiori rischi poiché poche aziende hanno il record di rimborso dello zio Sam.


Per assicurarti di fare un investimento sicuro, è importante rivedere il rating delle obbligazioni. Matthews suggerisce di prendere in considerazione le obbligazioni societarie con rating investment grade, il che di solito significa un rating di AAA, AA, A e BBB. Qualsiasi altra cosa potrebbe avere rendimenti ancora più elevati ma anche rischi molto maggiori.


È possibile acquistare obbligazioni tramite un broker online, ma Matthews avverte che molte transazioni obbligazionarie addebitano commissioni più elevate rispetto alle transazioni azionarie.


Per evitare commissioni e ridurre il rischio di insolvenza di una società, cerca di obbligare fondi comuni di investimento ed ETF obbligazionari, che investono in centinaia o migliaia di obbligazioni aziendali. La maggior parte degli ETF e dei fondi comuni di investimento basati su indici saranno disponibili senza commissioni di negoziazione dalla maggior parte delle agenzie di intermediazione in questi giorni, ma è importante ricontrollare e prestare attenzione alle commissioni di carico sui fondi comuni.


Immobiliare

Gli immobili possono essere considerati un investimento sicuro, a seconda delle condizioni locali. Inoltre, gli immobili possono offrire un reddito abbastanza decente, ancora una volta, a seconda delle condizioni del mercato locale.


"Che si tratti di una proprietà commerciale o di una proprietà in affitto, è probabile che tu ottenga un reddito costante, tenendoti fuori dagli alti e bassi del mercato azionario", afferma Matthews.


L'apprezzamento degli immobili a lungo termine rimane relativamente basso, con una media su 25 anni di circa il 3,8%. Il settore immobiliare comporta anche una serie di costi aggiuntivi che mancano ad altri investimenti sicuri, come le spese di manutenzione e le tasse sulla proprietà, e potrebbe richiedere un ingente investimento iniziale.


Alcune persone potrebbero suggerire di investire in fondi di investimento immobiliare ( REIT ) al fine di ottenere un'esposizione agli immobili con maggiore liquidità e costi inferiori. Ma i REIT sono asset rischiosi e non possono davvero essere raccomandati come rifugio sicuro per i tuoi soldi in mercati volatili.

investimenti sicuri


Azioni privilegiate

Le azioni privilegiate sono titoli ibridi con caratteristiche sia di azioni che di obbligazioni. Offrono il potenziale di reddito delle obbligazioni, grazie ai pagamenti garantiti dei dividendi, oltre alla quota di proprietà e al potenziale di apprezzamento delle azioni ordinarie.


Tuttavia, il potenziale apprezzamento delle azioni privilegiate taglia in entrambi i modi. Potresti vedere aumenti del valore di mercato più forti nel tempo rispetto alle obbligazioni, nonché potenziali diminuzioni di valore maggiori quando il mercato scende. Allora perché sono investimenti sicuri? Perché i dividendi delle azioni privilegiate sono garantiti in quasi tutti i casi, il che significa che otterrai entrate indipendentemente da ciò che le azioni stanno facendo.


"Questi potrebbero non essere investimenti sicuri nel senso di rischio di mercato perché l'apprezzamento del capitale è un problema in un mercato al ribasso", afferma Stein. "Tuttavia, potresti vedere un grado di protezione del reddito a causa dei dividendi più elevati".

Considerazioni finali. 

Non esistono investimenti completamente privi di rischio. Anche gli investimenti sicuri sopra elencati comportano rischi, come la perdita di potere d'acquisto nel tempo con l'aumento dell'inflazione. La chiave è considerare le tue esigenze individuali e mettere insieme un portafoglio che offra una stabilità sufficiente, pur consentendoti di trarre vantaggio dalla crescita nel tempo.

Ti potrebbero interessare:

Su cosa investire? Come iniziare a fare investimenti. 

Scudo anti spread della BCE


Altre risorse per approfondire


Dove Investire nella seconda metà del 2022

Mentre ci avviciniamo alla seconda metà dell'anno, il titolo statunitense ha avuto il peggior inizio degli ultimi 50 anni .

    Gli investitori vogliono “ridurre al minimo l’incertezza”, afferma l’esperto di finanza comportamentale, ma 3 strategie possono aiutarli ad adattarsi rapidamente

    La prima metà di quest’anno ha inaugurato tumulti del mercato, inflazione calda e tassi di interesse in aumento.

    La seconda metà dell’anno promette nuove sfide per gli investitori.

    Poiché il ritmo del cambiamento non mostra segni di cedimento, queste sono le strategie di denaro che gli esperti dicono che ti ringrazierai in seguito.


    Non è un segreto che la prima metà del 2022 ha introdotto molti cambiamenti costosi per i consumatori:


    L’indice S&P 500 è sceso del 20,6% nel più grande calo del primo semestre dal 1970, trascinando con esso i portafogli degli investitori.

    La Federal Reserve a giugno ha approvato un aumento del tasso di 75 punti base, la più grande mossa dal 1994 , rendendo più costoso prendere in prestito.

    Nel frattempo, i dati di giugno appena pubblicati mostrano che l’inflazione è stata più alta del previsto, con un balzo del 9,1% anno su anno al ritmo più veloce dal 1981, il che significa che molti dei prodotti e servizi che le persone acquistano sono più costosi.

    Mentre ci avviciniamo alla seconda metà dell’anno, molti investitori potrebbero chiedersi: “Cosa c’è dopo?”


    “Sembra che non ci sia una buona mossa da fare”, ha affermato Dan Egan, vicepresidente della finanza comportamentale e degli investimenti presso Betterment. “Stiamo davvero raggiungendo un interessante punto di svolta ‘quanto si sentono bene le persone’.”


    La buona notizia è che potremmo sottovalutare la nostra capacità di adattamento, secondo Michael Liersch, dottore di ricerca in scienze comportamentali e capo della consulenza e pianificazione per Wells Fargo Wealth and Investment Management. 


    “Anche se potremmo essere resistenti al cambiamento o potremmo voler ridurre al minimo l’incertezza, quando queste cose accadono, tendiamo ad adattarci molto rapidamente”, ha detto Liersch.


    Tuttavia, gli investitori farebbero bene a evitare grandi cambiamenti finanziari all’ingrosso di cui potrebbero pentirsi in seguito. Ma ci sono tre mosse che gli esperti di finanza comportamentale dicono che ti ringrazierai in seguito.

Scudo Anti-Spread della BCE, ecco come funziona

La BCE ieri ha iniziato la normalizzazione della politica monetaria e ha varato il cosiddetto scudo anti spread, TPI.

In cosa consiste lo scudo anti spread?

Consiste nel tagliare le punte dei rendimenti dei titoli di stato quando gli spread si allargano in maniera ingiustificata rispetto ai fondamentali, tale da mettere a rischio la trasmissione della politica monetaria in tutta l’area euro.

Cosa significa?

Quando i flussi di capitali escono, ad esempio, dall’Italia e entrano in Germania, non potendo variare, per ovvie ragioni, il tasso di cambio, abbassano troppo il tasso di interesse tedesco in un momento in cui l’inflazione tedesca molto alta richiede una stretta monetaria e il contrario avviene in Italia. Ovverosia le condizioni creditizie se ne vanno per i fatti loro, non rispondendo omogeneamente agli impulsi sui tassi di policy.
Questo strumento di cui la BCE si è dotata non è automatico, continuo, giornaliero. Verrà utilizzato solo quando e dove necessario.
Il mercato, un punto cruciale, non conoscerà ex ante il livello massimo dello spread consentito.
Quanto alle condizionalita’ quattro sono i criteri: il rispetto dei requisiti di bilancio pubblico indicati dalla UE, l’assenza di gravi squilibri macroeconomici, sostenibilità del debito, rispetto degli impegni presi col piano di ripresa e resilienza .
Scudo Anti-Spread della BCE, ecco come funziona


Che tipo di compromesso ha raggiunto la BCE ieri?

La BCE doveva fare un annuncio credibile, condizione cruciale per una politica monetaria efficace soprattutto in un momento di incertezza, e per essere credibili è meglio essere unanimi.
L’unanimita’ è stata raggiunta con un rialzo dei tassi maggiore di quello previsto e con uno scudo anti spread accomodante.
Lo scudo anti spread è diverso dalle OMT, famose perché, associate al Whatever in takes di Draghi, non è stato mai necessario utilizzare.
Il nuovo strumento è diverso per tre ragioni: dovrebbe essere utilizzato in situazioni temporaneamente eccezionali, a favore di Stati non in squilibrio, secondo criteri definiti dalle istituzioni europee, concretamente messe in atto sulla base di un giudizio discrezionale della BCE. La discrezionalità, posticipando la discussione al momento in cui si presentasse il caso di utilizzare o meno lo scudo, ha aiutato ad ottenere l’umanità.
Più in generale, è proprio la discrezionalità l’altro elemento su cui si sono concentrati ieri i banchieri centrali: vengono eliminati gli annunci vincolanti, sui tassi come sulle operazioni in titoli sui mercati.
È ormai abbastanza assodato, in punta di teoria e per esperienza, che credibilità, trasparenza e annunci vincolanti( indipendenza )sono i tre ingredienti fondamentali perché la politica monetaria sia efficace. Il whatever in takes li aveva tutti e tre ed è passato alla storia, lo scudo di ieri, ha sacrificato la trasparenza per ottenere la credibilità ( unanimità). Bisognerà aspettare per vedere se è efficace.

Prof. Alberto Graziani