Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2018

Migliori Prestiti Online 2019: il Crowdfunding

I crowdfunders generalmente rientrano in diverse categorie: equità, donazione, ricompensa e debito. L'ultimo è anche noto come microfinanziamento - e comunemente indicato in Europa come "prestito peer-to-peer". Ecco i primi 10 istituti di credito peer-to-peer emergenti e che fanno ondate finanziarie in Europa: 1. Zopa - Questo mutuante P2P con sede a Londra offre prestiti fino a £ 15.000, con singoli mutuatari che trattano direttamente con istituti di credito. Zopa classifica i mutuatari in base al loro grado di credito, in modo che i prestatori possano offrire termini e importi in base alla categoria del mutuatario.
2. Tassi di puntata - Anche Ratesetter, con sede a Londra, è stato il primo a introdurre il concetto di "fondo di garanzia" nel prestito P2P. I mutuatari pagano una commissione di "tasso di credito" che viene utilizzata per diversificare il rischio rimborsando i finanziatori in caso di ritardato pagamento o inadempienza del pagamento. 3. Fun…

Prestiti Online Migliori e Peggiori 2019 Anche per Protestati

È ancora possibile ottenere un prestito se si è un cattivo creditore. Tuttavia, dovrai essere più selettivo e potrebbe volerci più tempo per trovare un finanziatore disposto a lavorare con te. In definitiva, avrai bisogno di un finanziatore che non si concentrerà sulla tua storia di credito, pur essendo in anticipo sulle tue tariffe e commissioni. Termini flessibili non potrebbero ferire ma, ancora una volta, dobbiamo sottolineare la diligenza. Ad esempio, solo perché il tuo credito non è buono non significa che devi accalappiare ai prestatori di giorno di paga o titoli di stato. In effetti, dovresti evitare queste strade in qualsiasi circostanza - cattivo credito o meno. Questi e altri finanziatori discutibili potrebbero intrappolarti in un ciclo di debiti. Se vuoi evitare le truffe comuni, consulta il nostro elenco ed esplora altre opzioni tramite il nostro strumento di confronto! Confronto tra società di prestito e applicazione online 
Utilizzare lo strumento di confronto del prestito…

Azioni Apple: perchè il crollo in Borsa?

Perchè le azioni Apple stanno crollando in Borsa? Le azioni di fornitori e assemblatori asiatici di Apple Inc sono crollate martedì scorso su un reportage giornalistico secondo cui il produttore di iPhone aveva detto ai propri assemblatori di smartphone di interrompere i piani per linee di produzione aggiuntive dedicate al suo nuovo iPhone XR.

L'assemblatore taiwanese Pegatron Corp ha perso quasi il 4% e la rivale Hon Hai Precision Industry Co Ltd (Foxconn) ha perso il 2,5%. Apple è ampiamente considerata il più grande cliente per Foxconn.

Le azioni Apple sono scese di circa il 4% lunedì dopo il rapporto del quotidiano finanziario Nikkei, che ha alimentato le preoccupazioni che l'iPhone XR - il più economico dei tre iPhone svelato a settembre - stava affrontando una domanda debole pochi giorni dopo aver colpito gli scaffali.

Il Nikkei, citando fonti della catena di approvvigionamento, ha detto che Apple aveva anche chiesto a Wistron Corp, l'assemblatore di iPhone più picco…