Recessione Mercato Azionario: 10 Azioni da Vendere secondo gli Analisti

In questo articolo, discutiamo delle teorie sulla recessione del mercato azionario e dei 10 titoli da vendere ora secondo gli analisti. 

Mentre l'S&P 500 ha restituito il 27% agli investitori nel 2021, l'indice è sceso del 15% da inizio anno a causa di tassi di interesse più elevati, tensioni geopolitiche, inflazione dilagante e molti altri fattori ribassisti. Michael Hartnett, chief investment strategist presso la Bank of America, ha osservato il 9 maggio che, sulla base di scenari macroeconomici ribassisti e recessivi, il mercato azionario potrebbe trovarsi in una corsa turbolenta per i prossimi mesi. Se la storia è indicativa, l'attuale mercato ribassista terminerà nell'ottobre 2022 con l'S&P 500 a 3000 punti, un ulteriore calo del 25% rispetto ai livelli attuali. 



L'economia si è contratta nel primo trimestre del 2022, con la crescita in rallentamento e il tasso di disoccupazione al 3,6%. Dan Ives, amministratore delegato di Wedbush Securities, ha dichiarato il 9 maggio che gli investitori non hanno un rifugio sicuro nel mercato attuale, poiché i tassi aumentano, i picchi di inflazione e le tensioni geopolitiche rimangono ai massimi storici. Inoltre, all'orizzonte si profilano i timori di una recessione. Ha anche osservato che è un mercato ribassista per i titoli tecnologici. Oxford Economics prevede che la crescita rallenti al 2%, ma altri prevedono un'imminente recessione.



In questo contesto di mercato incerto e altamente imprevedibile, è importante prestare molta attenzione agli esperti di mercato e agli analisti e utilizzare i loro consigli per formare un solido portafoglio di investimenti. Mentre titoli come The Procter & Gamble Company (NYSE: PG ), Target Corporation (NYSE: TGT ) e The Coca-Cola Company (NYSE: KO ) sono storicamente noti per resistere alle tempeste del mercato, in questo articolo discutiamo i titoli da vendere ora secondo gli analisti. 



La nostra metodologia


Abbiamo selezionato titoli che sono stati recentemente declassati dagli analisti a causa dei timori per la recessione, l'aumento dei tassi, le pressioni inflazionistiche e il rallentamento della domanda per i settori in cui le società operano. 


Abbiamo menzionato il sentiment degli hedge fund intorno ai titoli, che è stato misurato dal database di oltre 900 hedge fund d'élite monitorati da Insider Monkey nel quarto trimestre del 2021. 

10 Azioni da Vendere , azioni da vendere


Recessione del mercato azionario 2022: azioni da vendere ora secondo gli analisti


10. La Joint Corp. (NASDAQ: JYNT )

  • Numero di titolari di hedge fund: 23


The Joint Corp. (NASDAQ:JYNT) è un'azienda con sede in Arizona che fornisce cure chiropratiche, con una rete nazionale di oltre 500 cliniche chiropratiche. Mentre l'economia si avvicina alla recessione, i pazienti ritardano o rimandano le procedure sanitarie elettive, il che ha un impatto su aziende come The Joint Corp. (NASDAQ:JYNT). 


La Joint Corp. (NASDAQ:JYNT) ha riportato gli utili per il primo trimestre 2022 il 5 maggio, registrando una perdita per azione di $ 0,01, mancando le stime di $ 0,06. Sebbene le entrate siano cresciute di circa il 28% anno su anno a $ 22,44 milioni, sono state inferiori alle previsioni degli analisti di $ 734.790. 


L'analista di Craig-Hallum Jeremy Hamblin il 6 maggio ha declassato The Joint Corp. (NASDAQ:JYNT) a Hold from Buy, riducendo l'obiettivo di prezzo a $ 30 da $ 90, dopo i risultati deludenti del primo trimestre che mostravano mancati massimi e minimi, così come The Joint Corp. (NASDAQ:JYNT) al ribasso delle indicazioni per l'anno. L'analista ritiene che le tendenze della domanda siano diminuite poiché i consumatori hanno ridotto la spesa, con minori visite ai centri di vendita al dettaglio. Il prezzo delle azioni è sceso del 49% il 6 maggio quando sono stati pubblicati i risultati del primo trimestre.


Il sentimento degli hedge fund intorno al titolo è stato misto. Secondo i dati del quarto trimestre di Insider Monkey, The Joint Corp. (NASDAQ:JYNT) è stata trovata nei portafogli di investimento pubblico di 23 hedge fund, con partecipazioni collettive del valore di $ 90,6 milioni, rispetto ai 22 fondi dell'ultimo trimestre, che detenevano partecipazioni nella società valutata a $ 121,4 milioni. Skylands Capital di Charles Paquelet è il principale azionista di The Joint Corp. (NASDAQ:JYNT), con 345.065 azioni per un valore di 22,6 milioni di dollari. 


A differenza di The Procter & Gamble Company (NYSE:PG), Target Corporation (NYSE:TGT) e The Coca-Cola Company (NYSE:KO), gli analisti stanno declassando The Joint Corp. (NASDAQ:JYNT) nell'attuale contesto di mercato.  



Ecco cosa ha da dire Artko Capital su The Joint Corp. (NASDAQ:JYNT) nella sua lettera per gli investitori del secondo trimestre 2021:


“Due esempi toccanti negli ultimi anni sono stati i nostri investimenti, uno è in Joint Chiropractic (JYNT). Entrambi gli investimenti hanno funzionato in modo fantastico per i nostri partner con il 300% in più di rendimento per ciascuno, tuttavia, la nostra esperienza e il nostro processo di rischio in cui togliamo almeno il 5% dei guadagni di portafoglio quando una posizione raggiunge il 15% del portafoglio ha limitato la nostra potenziale, così come limitare la nostra visione di potenziali guadagni in 100 percento invece di 1000+ (come nel caso di JYNT). Inoltre, seguire questo modello di gestione del rischio ha comportato alcune piccole inefficienze fiscali per la partnership. “


9. Vornado Realty Trust (NYSE: VNO )

  • Numero di titolari di hedge fund: 22


Vornado Realty Trust (NYSE:VNO) è un fondo di investimento immobiliare con sede a New York che detiene un portafoglio di attività composto da edifici per uffici e negozi al dettaglio di strada a Manhattan. Con una recessione incombente all'orizzonte e configurazioni di lavoro sempre più remote, Vornado Realty Trust (NYSE:VNO) è uno dei titoli che gli analisti stanno scaricando. 


Il 4 maggio, l'analista di Piper Sandler, Alexander Goldfarb, ha declassato Vornado Realty Trust (NYSE:VNO) a Underweight da Neutral, tagliando il prezzo target da 44$ a 35$. Mentre la società fornirà un reddito operativo netto futuro di $ 300 milioni dalla riqualificazione del Penn District, l'impatto negativo sugli utili nel 2022 e nel 2023 dell'aumento dei tassi di interesse ha portato al downgrade, ha detto l'analista agli investitori in una nota di ricerca. Il titolo è scivolato dell'1,5% dopo che Alexander Goldfarb ha emesso un downgrade. 


Vornado Realty Trust (NYSE:VNO) ha dichiarato il 27 aprile un dividendo trimestrale di $ 0,53 per azione, in linea con il precedente. Il dividendo è pagabile il 20 maggio, agli azionisti record il 9 maggio. Il rendimento del dividendo di Vornado Realty Trust (NYSE:VNO) il 9 maggio è stato del 5,98%. 


Il sentiment degli hedge fund intorno a Vornado Realty Trust (NYSE:VNO) è diminuito nel quarto trimestre del 2021. Secondo il database di Insider Monkey, 22 hedge fund erano rialzisti su Vornado Realty Trust (NYSE:VNO) alla fine di dicembre 2021, in calo rispetto a 25 fondi nel trimestre precedente. La partecipazione totale posseduta nel quarto trimestre è stata di $ 161,7 milioni, rispetto a $ 194,7 milioni nel terzo trimestre. Il Citadel Investment Group di Ken Griffin è il principale azionista della società, con 944.443 azioni per un valore di 39,5 milioni di dollari. 


Ecco cosa ha da dire Baron Funds su Vornado Realty Trust (NYSE:VNO) nella sua lettera per gli investitori del secondo trimestre 2021:


“Vornado Realty Trust: Vornado è un REIT che possiede un portafoglio di alta qualità di attività commerciali e di vendita al dettaglio di strada concentrate a New York City. Man mano che l'attività economica migliora e i dipendenti tornano al lavoro, prevediamo un miglioramento delle tendenze di locazione e occupazione. Al suo recente prezzo di $ 47, riteniamo che le azioni siano valutate in modo interessante con uno sconto del 40% rispetto alla nostra stima del valore patrimoniale netto di $ 78 per azione".


8. Visa Inc. (NYSE: V )

  • Numero di titolari di hedge fund: 142


Visa Inc. (NYSE:V) è una società multinazionale di tecnologia di pagamento con sede in California che offre prodotti di carte, piattaforme di transazione e servizi a valore aggiunto a consumatori, commercianti, istituzioni finanziarie ed enti governativi. Visa Inc. (NYSE:V) ha dichiarato il 26 aprile un dividendo trimestrale di $ 0,375 per azione. Il dividendo sarà messo in pagamento il 1 giugno, agli azionisti registrati il ​​13 maggio. 



L'analista di Piper Sandler Christopher Donat il 27 aprile ha declassato Visa Inc. (NYSE:V) a Neutral da Overweight con un prezzo target di $ 239, in calo da $ 283. L'analista ha citato i venti contrari macro, soprattutto in Europa, per il downgrade. È sempre più preoccupato che l'Europa possa affrontare una recessione nel 2023, il che sarebbe negativo per le transazioni di pagamento che generano entrate per Visa Inc. (NYSE:V). L'analista ha tagliato le stime per l'anno fiscale 2023 per la prevista debolezza economica in Europa e nutre anche preoccupazioni per l'Asia, l'attività transfrontaliera non europea e il movimento valutario non fattibile.


Secondo i dati del quarto trimestre di Insider Monkey, 142 hedge fund detenevano partecipazioni in Visa Inc. (NYSE:V) per un valore di 29,2 miliardi di dollari, rispetto ai 143 fondi dell'ultimo trimestre, con partecipazioni collettive nella società per un valore di 26,1 miliardi di dollari. TCI Fund Management di Chris Hohn possedeva la posizione più importante nella società, con oltre 23 milioni di azioni per un valore di 5 miliardi di dollari. 


Ecco cosa Wedgewood Partners ha da dire su Visa Inc. (NYSE:V) nella sua lettera per gli investitori del primo trimestre 2022:


“Visa ha continuato a beneficiare di una forte spesa per consumi nonché di una ripresa dei volumi di pagamenti transfrontalieri, guidata più recentemente dal ritorno dei viaggiatori. Sebbene l'emergere della variante "Omicron" di COVID all'inizio del trimestre abbia rappresentato un rischio per questa ripresa dei viaggi, si è rivelata di breve durata, con la maggior parte dell'Europa, del Nord America e dell'America Latina che si sono nuovamente impegnati nei viaggi transfrontalieri. Visa continua ad estendere la sua rete a tutti i visitatori. Elaborando oltre $ 10 trilioni di volume all'anno, Visa ha una scala senza precedenti e, di conseguenza, può vendere questa scala ai suoi clienti a prezzi molto interessanti. Ad esempio, le aziende "FinTech" spesso addebitano ai clienti un aumento del 3-5% per le transazioni, mentre Visa utilizza solo punti base sulla maggior parte delle transazioni, nonostante consenta livelli di servizio storicamente riservati solo alle maggiori istituzioni finanziarie.



7. Mastercard Incorporated (NYSE: MA )

  • Numero di titolari di hedge fund: 144


Mastercard Incorporated (NYSE:MA) è una società tecnologica multinazionale americana specializzata nell'elaborazione delle transazioni e nei prodotti e servizi finanziari. Mastercard Incorporated (NYSE:MA) ha riportato guadagni per azione e ricavi sopra indicati per il primo trimestre 2022, rispettivamente a $ 2,76 e $ 5,17 miliardi. 


Il 29 aprile, l'analista di Piper Sandler Christopher Donat ha declassato Mastercard Incorporated (NYSE:MA) a Underweight da Neutral, tagliando il prezzo target a 357$ da 360$. L'analista ha citato le sfide macro europee per il downgrade, poiché è sempre più preoccupato che l'Europa possa entrare in una recessione nel 2023, il che avrebbe un impatto sulle transazioni di pagamento che generano entrate per Mastercard Incorporated (NYSE:MA). 


Tra gli hedge fund monitorati da Insider Monkey, 144 fondi hanno riportato posizioni lunghe in Mastercard Incorporated (NYSE:MA) alla fine di dicembre 2021, rispetto ai 146 fondi dell'ultimo trimestre. La partecipazione totale posseduta nel quarto trimestre è stata di $ 17,2 miliardi, in calo rispetto a $ 17,6 miliardi nel terzo trimestre. Akre Capital Management di Charles Akre è il principale azionista della società, con 5,8 milioni di azioni per un valore di 2,10 miliardi di dollari. 


Nonostante le preoccupazioni del mercato, Mastercard Incorporated (NYSE:MA) rimane popolare tra gli investitori d'élite, proprio come The Procter & Gamble Company (NYSE:PG), Target Corporation (NYSE:TGT) e The Coca-Cola Company (NYSE:KO). 


Ecco cosa ha da dire Saturna Capital Amana Funds su Mastercard Incorporated (NYSE:MA) nella sua lettera per gli investitori del quarto trimestre 2021:


"Data la probabilità di un aumento dell'inflazione e dei tassi di interesse in futuro, prevediamo aggiustamenti al portafoglio per ridurre l'esposizione a titoli altamente valutati dipendenti da bassi tassi di interesse per supportare le valutazioni dell'ultimo anno, cercando al contempo investimenti in società più correlate con un ritorno alla normalità economica. Abbiamo venduto la nostra posizione in Mastercard. Sebbene Mastercard non addebiti né riscuota interessi, la sua associazione con le attività di credito era problematica".


6. Società di Lowe, Inc. (NYSE: BASSO )

  • Numero di titolari di hedge fund: 72


Lowe's Companies, Inc. (NYSE:LOW) è un rivenditore americano di articoli per la casa, che offre prodotti e materiali per l'edilizia, la manutenzione, la riparazione, il rimodellamento e l'arredamento. È probabile che il traffico per Lowe's Companies, Inc. (NYSE:LOW) si riduca in una recessione, poiché è più probabile che le persone razionalizzino le proprie spese e spendano solo per i beni di prima necessità piuttosto che adottare progetti di ristrutturazione e miglioramento della casa. Il titolo è sceso di oltre il 23% da inizio anno.


Il 6 maggio, Chuck Grom, analista di Gordon Haskett, ha declassato Lowe's Companies, Inc. (NYSE:LOW) a Accumulate da Buy, riducendo il prezzo target da $ 255 a $ 225. Pur rimanendo costruttivo sulle prospettive di crescita a lungo termine per le aziende nei settori dell'arredamento e del bricolage, l'analista ritiene che la sottoscrizione di trend di comp da stabile ad accelerazione dal primo trimestre del 2022 alla fine di quest'anno sia "troppo ottimista" . Sta quindi scontando un maggiore livello di incertezza con le sue valutazioni e obiettivi di prezzo aggiornati.


Secondo il database del quarto trimestre di Insider Monkey, 72 hedge fund hanno effettuato long call su Lowe's Companies, Inc. (NYSE:LOW), rispetto ai 60 fondi del trimestre precedente. Pershing Square di Bill Ackman deteneva la più grande partecipazione nella società, con 10,2 milioni di azioni per un valore di 2,6 miliardi di dollari. 


Ecco cosa ha da dire Pershing Square Capital Management su Lowe's Companies, Inc. (NYSE:LOW) nella sua lettera per gli investitori del quarto trimestre 2021:


Lowe's continua a negoziare a un multiplo P/E significativamente scontato rispetto a Home Depot nonostante una crescita potenziale dell'EPS sostanzialmente più elevata. Il prezzo delle azioni di LOW, inclusi i dividendi, è aumentato del 63% nel 2021 ed è diminuito del 10% da inizio anno nel 2022".

5. iRobot Corporation (NASDAQ: IRBT )

  • Numero di titolari di hedge fund: 15



iRobot Corporation (NASDAQ:IRBT) è un fornitore con sede nel Massachusetts di robot e prodotti di innovazione per la casa negli Stati Uniti, in Europa, nel Medio Oriente, in Africa, in Giappone e nei mercati internazionali. Poiché i prodotti di innovazione per la casa sono considerati discrezionali piuttosto che di base, è probabile che la domanda svanisca durante la recessione. 


L'analista di JPMorgan Paul Chung il 6 maggio ha declassato iRobot Corporation (NASDAQ:IRBT) a Sottopeso da Neutral con un obiettivo di prezzo di $ 45, in calo da $ 65, dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre della società. Secondo l'analista, la guidance per il secondo trimestre di iRobot Corporation (NASDAQ:IRBT) è stata decisamente inferiore alle previsioni e la guidance per l'anno fiscale 2022 è stata ridotta a causa della continua debolezza in Europa. Si prevede inoltre che una maggiore spesa promozionale influirà sui margini. L'analista vede dei rischi per il raggiungimento dell'outlook "ancora più carico del back-end del solito" a causa della visibilità limitata. Secondo Paul Chung, iRobot Corporation (NASDAQ:IRBT) ha limitato le opportunità di aumentare i prezzi in Europa, Medio Oriente e Africa per compensare il rafforzamento del dollaro USA data la "crescente elasticità della domanda".


Tra gli hedge fund monitorati da Insider Monkey, 15 fondi erano rialzisti su iRobot Corporation (NASDAQ:IRBT) alla fine del quarto trimestre 2021, con partecipazioni collettive del valore di $ 25 milioni, rispetto ai 14 fondi dell'ultimo trimestre, con partecipazioni valutate nella società a $ 38,5 milioni. DE Shaw è un importante azionista di iRobot Corporation (NASDAQ:IRBT), con 84.271 azioni per un valore di 5,5 milioni di dollari. 

Leggi anche:

4. IAMGOLD Corporation (NYSE: IAG )


  • Numero di titolari di hedge fund: 15



IAMGOLD Corporation (NYSE:IAG) è una società di estrazione dell'oro con sede a Toronto che gestisce proprietà esplorative in Nord America, Sud America e Africa occidentale. Il sentiment degli hedge fund è diminuito intorno a IAMGOLD Corporation (NYSE:IAG) nel quarto trimestre del 2021, con 15 fondi rialzisti sul titolo, rispetto ai 18 dell'ultimo trimestre. 


Il 5 maggio, l'analista di Stifel Ingrid Rico ha declassato IAMGOLD Corporation (NYSE:IAG) a Sell from Hold con un prezzo target di 2,50 dollari canadesi, in calo da 3,25 dollari canadesi. L'analista ha affermato che "il deludente aggiornamento di IAMGOLD Corporation (NYSE:IAG) continua a sottolineare la scarsa esecuzione" sulla costruzione del suo progetto Cot Gold. L'entità della nuova stima degli investimenti ora aggiunge il rischio di finanziamento, sebbene IAMGOLD Corporation (NYSE:IAG) abbia avviato questo progetto con un solido bilancio, ha detto l'analista agli investitori. Ritiene inoltre che le previsioni del flusso di cassa operativo di IAMGOLD Corporation (NYSE:IAG) per il 2022 potrebbero essere messe in discussione dalle pressioni sui costi dell'inflazione e dai possibili rischi in termini di realizzazione degli obiettivi operativi a Rosebel e Westwood.


Secondo il database del quarto trimestre di Insider Monkey, Renaissance Technologies di Jim Simons è il principale azionista della società, con oltre 19 milioni di azioni per un valore di 60 milioni di dollari. 


3. Leggett & Platt, Incorporated (NYSE: LEG )


  • Numero di titolari di hedge fund: 21



Leggett & Platt, Incorporated (NYSE:LEG) è un rivenditore di biancheria da letto, mobili, pavimenti e prodotti tessili con sede nel Missouri. L'azienda vende la sua merce a rivenditori di e-commerce e big box, marchi di biancheria da letto, grandi magazzini e centri di bricolage. Mentre una recessione incombe all'orizzonte, la domanda di prodotti per la casa è ampiamente messa da parte dai clienti che destinano i budget a beni di prima necessità, il che ha un impatto negativo su aziende come Leggett & Platt, Incorporated (NYSE:LEG). 


Il 4 maggio, l'analista di Raymond James Bobby Griffin ha declassato Leggett & Platt, Incorporated (NYSE:LEG) a Market Perform da Outperform senza un obiettivo di prezzo. Il downgrade è dovuto al recente rallentamento e all'incertezza sulla domanda di beni durevoli domestici nel 2022, oltre a ulteriori complicazioni nella catena di approvvigionamento globale che creano uno scenario rischio/rendimento più equilibrato, che non riflette i risultati del primo trimestre, ha detto l'analista agli investitori in una nota di ricerca. Non vede un'alta probabilità di un rialzo materiale dei numeri nel breve termine poiché la guida dell'azienda rappresenta già un rimbalzo dei volumi.


Secondo i dati del quarto trimestre di Insider Monkey, Leggett & Platt, Incorporated (NYSE:LEG) è stata trovata nei portafogli di azioni pubbliche di 21 hedge fund, con partecipazioni combinate per un valore di 136,7 milioni di dollari. Millennium Management di Israel Englander è il maggiore azionista della società, con una posizione del valore di 47,8 milioni di dollari


2. Matterport, Inc. (NASDAQ: MTTR )


  • Numero di titolari di hedge fund: 19



Matterport, Inc. (NASDAQ:MTTR) è una società di dati spaziali con sede in California che offre più piattaforme di dati 3D e VR per progettare, costruire e comprendere gli spazi. L'azienda fornisce i suoi servizi ai settori immobiliare, dei viaggi e dell'ospitalità, della vendita al dettaglio, delle assicurazioni, dell'industria, dell'architettura, dell'ingegneria e delle costruzioni. È probabile che questi settori vedranno un rallentamento della domanda nel mezzo della recessione, il che non è di buon auspicio per Matterport, Inc. (NASDAQ:MTTR). 


L'analista di Wedbush Daniel Ives ha declassato Matterport, Inc. (NASDAQ:MTTR) il 3 maggio a Neutral da Outperform, abbassando il prezzo target a 6$ da 10$. Nonostante la crescita nel primo trimestre del 2022, l'analista ha osservato che ci sono stati forti venti contrari per Matterport, Inc. (NASDAQ:MTTR). Ritiene che un'esposizione significativa al settore immobiliare sia un chiaro aspetto negativo in questo contesto macro e che la storia di crescita prevista per Matterport, Inc. (NASDAQ:MTTR) richiederà molto più tempo per concretizzarsi. 


Secondo i dati del quarto trimestre di Insider Monkey, 19 hedge fund sono stati rialzisti su Matterport, Inc. (NASDAQ:MTTR), con quote combinate del valore di $ 247,7 milioni, in calo rispetto ai 22 fondi dell'ultimo trimestre, con partecipazioni della società del valore di $ 371,5 milioni. Tiger Global Management di Chase Coleman è il principale azionista di Matterport, Inc. (NASDAQ:MTTR), con 7,50 milioni di azioni per un valore di 154,8 milioni di dollari. 


Ecco cosa ha da dire Miller Opportunity Equity su Matterport, Inc. (NASDAQ:MTTR) nella sua lettera per gli investitori del quarto trimestre 2021:


“Matterport Inc. (MTTR) ha continuato a fornire un forte contributo durante il trimestre dopo che la capacità di Matterport di contribuire alla costruzione del metaverso è stata messa in luce. La società ha riportato risultati del 3° trimestre che hanno mancato il consenso a causa di vincoli imprevisti nell'offerta e carenza di manodopera nei suoi servizi di cattura. La società ha registrato vendite totali di 27,7 milioni di dollari al di sotto del consenso di 29,1 milioni di dollari, ma con un utile lordo che si attesta a 15,2 milioni di dollari contro i 15,1 milioni di dollari previsti, portando a una perdita di EPS di -0,06 dollari leggermente migliore rispetto al consenso di -0,07 dollari. La società ha abbassato la previsione dei ricavi per l'intero anno a 107-110 milioni di dollari rispetto ai 120-126 milioni di dollari in precedenza, abbassando anche la previsione del fatturato FY22 alla crescita del 50% dal 65% al ​​momento della transazione PIPE a causa dei continui vincoli di fornitura e della carenza di manodopera".


1. Hanesbrands Inc. (NYSE: HBI )


  • Numero di titolari di hedge fund: 32



Hanesbrands Inc. (NYSE:HBI) è un'azienda di beni di consumo, che progetta e vende abbigliamento per uomo, donna e bambino. L'azienda offre i suoi prodotti con i marchi Hanes, Champion, Polo Ralph Lauren, DKNY, Alternative, Gear for Sports, Explorer, Maidenform, Rinbros e Bellinda. Nel mezzo di una recessione, è probabile che i clienti si allontanino dall'abbigliamento e dagli accessori di fascia alta ai marchi generici. 


L'analista di Stifel Jim Duffy ha declassato Hanesbrands Inc. (NYSE:HBI) il 5 maggio a Hold from Buy con un obiettivo di prezzo di $ 13, in calo rispetto a $ 26, dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre. L'analista ha osservato che il management ha "bruscamente" ridotto le sue indicazioni per il flusso di cassa operativo. L'analista ha aggiunto che il profilo rischio-rendimento su Hanesbrands Inc. (NYSE: HBI) è "sfavorevole fino alla visibilità sulla capacità di miglioramento dei profitti nell'anno fiscale 23" considerando l'inflazione sbalorditiva dei costi di input, la pressione sulla capacità di spesa dei consumatori di canalizzazione di massa e il cambiamento sfavorevole per sfruttare il profilo.


Secondo i record di Insider Monkey, 32 hedge fund erano long Hanesbrands Inc. (NYSE: HBI) alla fine del quarto trimestre 2021, con partecipazioni collettive del valore di $ 450,1 milioni, rispetto ai 34 fondi del trimestre precedente, con partecipazioni nella società del valore di $ 501 milioni. Diamond Hill Capital di Ric Dillon è il maggiore azionista della società, con circa 22 milioni di azioni per un valore di 366,3 milioni di dollari.

Altre azioni da tenere d'occhio:

  • Amplifon (BIT:  AMP )
  • ATLANTIA (BIT:  ATL )
  • Azimut Holding (BIT:  AZM )
  • A2A (BIT: A2A )
  • Alfio Bardolla (BIT: ABDG )
  • Banca Intesa Sanpaolo (BIT: ISP )
  • Banca Monte dei Paschi di Siena ( BIT:  BMPS )
  • BNP Paribas – dove è confluita la ex BNL – ( BIT: BNP )
  • BPER Banca ( BIT: BPE )
  • Brembo (BIT: BRE )
  • Brunello Cucinelli (BIT: BC )
  • Davide-Campari Milano (BIT: CPR )
  • CNH Industrial N.V. (BIT: CNHI )
  • Diasorin (BIT: DIA )
  • Digital Value (BIT: DGV )
  • Digital Bros Spa (BIT: DIB )
  • ENEL (BIT: ENEL  )
  • ENI (BIT: ENI )
  • Exor (BIT: EXO )
  • Enav (BIT: ENAV )
  • Gruppo Hera (BIT: HER )
  • WEBUILD ( ex Salini Impegilo ) (BIT: WBD )
  • Ferrari  (BIT: RACE )
  • Fiera Milano (BIT: FM )
  • FinecoBank ( BIT: FBK )
  • Italgas (BIT: IG )
  • Iveco Group (BIT: IVG )
  • Juventus Spa (BIT: JUVE )
  • (BIT: Ryanair. )
  • INWIT (BIT: INW )
  • Landi Renzo (BIT:  LR  )
  • Leonardo (BIT: LDO  )
  • Mediaset (BIT: MFEB )
  • Mediobanca Group ( BIT: MB )
  • Pirelli  (BIT: PIRC )
  • Poste Italiane (BIT: PST )
  • Quotazione titolo Luxottica )
  • Saipem (BIT: SPM )
  • Saras (BIT: SRS )
  • Snam (BIT: SRG )
  • Stellantis (BIT: STLA )
  • STMicroelectronics (BIT: STM )
  • Technogym (BIT: TGYM )
  • Telecom Italia  (BIT: TIT )
  • Tenaris (BIT: TEN )
  • Unicredit Group (BIT:  UCG )
  • Gruppo Unipol (BIT: UNI )

Plug Power (NASDAQ: PLUG )Fonte: Insider Monckey

Nessun commento:

Ti potrebbero interessare anche: