Passa ai contenuti principali

Quale è la migliore banca per aprire un conto corrente online

La migliore banca per aprire un conto corrente online dipende da una serie di fattori, tra cui le tue esigenze personali, le tue abitudini di spesa e i tuoi obiettivi finanziari.

In generale, le banche online offrono un'ampia gamma di servizi e funzionalità a un costo inferiore rispetto alle banche tradizionali. In particolare, offrono spesso conti correnti gratuiti, carte di credito senza canone annuale e un'ampia gamma di servizi online e mobile.

Da non scordare la sicurezza e la solvibilità. Qui un elenco delle banche più sicure che ci sono in Italia fornito da vari stress test che ha fatto la BCE nmegli anni. 

In base alle mie conoscenze, le migliori banche online in Italia sono:

  • BBVA
  • ING
  • Credem Banca
  • Banca Widiba
  • IBL Banca

Queste banche offrono tutti conti correnti gratuiti, carte di credito senza canone annuale e un'ampia gamma di servizi online e mobile.

Fineco è una banca online che offre una gamma di prodotti e servizi finanziari, tra cui conti correnti, carte di credito, investimenti e prestiti. Il conto corrente Fineco è gratuito per i primi 12 mesi, poi costa 10 euro al mese. La carta di credito Fineco è gratuita per i primi 3 mesi, poi costa 10 euro al mese.

Fineco è una banca solida e affidabile, con una lunga esperienza nel settore finanziario. Tuttavia, il suo conto corrente non è gratuito a lungo termine e la sua carta di credito ha un canone annuale relativamente elevato.

Se stai cercando un conto corrente online gratuito e completo di funzioni, BBVA, ING o Credem Banca sono delle ottime opzioni. Se stai cercando un conto corrente online con un'ampia gamma di servizi finanziari, Fineco è una buona scelta.

In particolare, per un residente a Perugia, Umbria, Italia, le migliori opzioni sono:

  • BBVA
  • ING
  • Banca Widiba

Queste banche offrono tutte conti correnti gratuiti, carte di credito senza canone annuale e un'ampia gamma di servizi online e mobile. Inoltre, sono tutte presenti a Perugia, Umbria, Italia, quindi potrai recarti in filiale per assistenza in caso di necessità.

Quale è la migliore banca per aprire un conto corrente online


In base a cosa scegliere un Conto Corrente

La scelta di un conto corrente è una decisione importante, che dovrebbe essere presa in base a una serie di fattori, tra cui:

  • Le tue esigenze personali: quali sono le tue esigenze finanziarie? Hai bisogno di un conto corrente per gestire le tue spese quotidiane? Oppure hai bisogno di un conto corrente con funzionalità più avanzate, come un fido o la possibilità di investire?
  • Le tue abitudini di spesa: quanto denaro prelevi in contanti? Quanti bonifici e/o domiciliazioni bollette effettui?
  • I tuoi obiettivi finanziari: hai intenzione di risparmiare o investire?

Ecco alcuni fattori specifici da considerare quando scegli un conto corrente:

  • Costo: il costo del conto corrente è uno dei fattori più importanti da considerare. I conti correnti possono essere gratuiti, a canone mensile o a canone annuale.
  • Commissioni: oltre al canone, devi considerare anche le commissioni applicate per le operazioni bancarie, come i bonifici, i prelievi in contanti e le domiciliazioni bollette.
  • Servizi offerti: quali servizi sono offerti dal conto corrente? Hai bisogno di una carta di credito? Di un conto deposito? Di un servizio di assistenza clienti 24/7?
  • Flessibilità: quanto è flessibile il conto corrente? Puoi effettuare operazioni bancarie online, tramite l'app mobile o in filiale?
  • Sicurezza: quanto è sicuro il conto corrente? La banca offre servizi di sicurezza avanzati, come l'autenticazione a due fattori?

Una volta che hai considerato questi fattori, puoi iniziare a confrontare le offerte delle diverse banche. Puoi utilizzare un comparatore online per confrontare le condizioni dei diversi conti correnti o recarti in filiale per chiedere informazioni.

Ecco alcuni consigli per scegliere il conto corrente più adatto a te:

  • Fai un confronto tra le offerte delle diverse banche. Non limitarti a confrontare il canone mensile, ma considera anche le commissioni applicate per le operazioni bancarie e i servizi offerti.
  • Valuta le tue esigenze personali. Non scegliere un conto corrente che non soddisfa le tue esigenze.
  • Non avere paura di chiedere informazioni. Se non sei sicuro di quale conto corrente scegliere, chiedi informazioni alla banca o al consulente finanziario.

Con un po' di ricerca, puoi trovare il conto corrente perfetto per le tue esigenze.

Quale banche devo scegliere se sono stato protestato

In generale, , è possibile aprire un conto corrente se si è stati protestati. Tuttavia, le banche possono avere politiche diverse in merito. Alcune banche potrebbero essere più propense ad accettare richiedenti protestati, mentre altre potrebbero essere più esigenti.

In generale, le banche saranno più propense ad accettare richiedenti protestati se:

  • Il protesto è stato cancellato dal registro dei protesti.
  • Il richiedente ha una buona storia creditizia, ad eccezione del protesto.
  • Il richiedente ha un reddito stabile e dimostrabile.

Se si è stati protestati, è importante prepararsi alla richiesta di apertura di un conto corrente. Si consiglia di raccogliere i seguenti documenti:

  • Copia del documento d'identità valido.
  • Copia del codice fiscale.
  • Copia dell'ultima busta paga.
  • Copia di un documento che attesti la cancellazione del protesto, se presente.

È inoltre importante essere onesti e trasparenti con la banca riguardo alla propria situazione. Se la banca è a conoscenza della tua situazione, sarà in grado di valutare meglio la tua richiesta.

Ecco alcuni consigli per aprire un conto corrente se si è stati protestati:

  • Ricerca le banche che hanno politiche amichevoli nei confronti dei cattivi pagatori.
  • Preparati con i documenti necessari.
  • Sii onesto e trasparente con la banca.

Se segui questi consigli, aumenterai le tue possibilità di ottenere un conto corrente anche se sei stato protestato.

Investire in borsa

Post popolari in questo blog

Brexit: significato, conseguenze - infografica

Che cosa significa Brexit  , quali saranno le conseguenze ? E 'una parola che è diventata usato come un modo veloce di dire del Regno Unito lasciare l'UE - fusione delle parole Gran Bretagna e di uscita per ottenere Brexit, in uno stesso modo di una possibile uscita della Grecia dall'euro è stato soprannominato Grexit in passato. Perché la Gran Bretagna lascia l'Unione europea? Un referendum - un voto in cui tutti (o quasi tutti) in età di voto possono partecipare - si è tenuto il Giovedi 23 giugno per decidere se il Regno Unito dovrebbe lasciare o rimanere nell'Unione europea. Lascia vinto da 52% al 48%. L'affluenza referendum è stato 71,8%, con oltre 30 milioni di persone di voto. Qual è stata la ripartizione dei voti in tutto il Regno Unito? L'Inghilterra ha votato con forza per la Brexit, dal 53,4% al 46,6%, così come il Galles, con un congedo ottenendo il 52,5% dei voti e rimangono 47,5%. Scozia e Irlanda del Nord sia eseguito il soggiorno nella

In Quale Banca Aprire una Cassetta di Sicurezza

Le banche italiane migliori dove aprire una cassetta di sicurezza sono quelle che offrono i seguenti servizi: Sicurezza: La banca deve garantire la massima sicurezza per i beni custoditi nella cassetta di sicurezza. I locali dove sono custodite le cassette devono essere protetti da sistemi di sicurezza adeguati, come porte blindate, sistemi di video sorveglianza e personale di vigilanza. Gestione: La banca deve offrire un servizio di gestione efficiente e trasparente. I clienti devono poter accedere alla cassetta di sicurezza quando vogliono, senza troppe formalità. Costi: I costi di apertura e gestione di una cassetta di sicurezza devono essere ragionevoli. In base a questi criteri, le banche italiane migliori dove aprire una cassetta di sicurezza sono le seguenti: Banca Intesa Sanpaolo: È la banca italiana più grande e offre una vasta gamma di servizi per le cassette di sicurezza. I locali dove sono custodite le cassette sono protetti da sistemi di sicurezza di ultima gener

Come Fare Soldi da Studente Universitario: 15 modi diversi

Come guadagnare soldi quando sei un semplice studente universitario o di liceo? Non tutti i ragazzi hanno mamma e papà che gli sganciano il money e per potersi pagare gli studi, o semplicemente per poter studiare fuori sede, devono trovare dei lavoretti che gli permettano di tirare avanti. Ecco una serie di consigli che potrebbero rivelarsi utili. Il problema con lo svolgimento di un lavoro al college è che in genere non pagano meglio del salario minimo, il che ti costringe a lavorare per lunghe ore che riducono il tuo tempo di studio. Non ho intenzione di raccomandare alcune delle idee standard per fare soldi, come la donazione di sangue o la vendita su eBay. Ci sono molte più idee creative tra cui scegliere rispetto a quelle. Invece, farò raccomandazioni che possono giocare nei tuoi talenti naturali, fornirti un programma flessibile e avere il potenziale per guadagnare molto denaro rispetto ad un lavoro con salario minimo. E alcuni di loro hanno anche il potenziale per di