lunedì 4 dicembre 2017

XTB Future su Bitcoin dalla CBOE Global Markets, conviene investire?

CBOE Global Markets ha annunciato che lunedì inizierà a negoziare i suoi contratti future su bitcoin, noti come XBT futures, il prossimo lunedì, e offrirà scambi gratuiti per il resto del mese per aiutare a creare trader e creare un mercato, una notizia molto importante per chi vuole fare investimenti molto redditizi. Sia il CBOE che il suo rivale cross-country, il CME Group, hanno ricevuto il permesso la scorsa settimana dal CFTC di lanciare derivati ​​bitcoin mentre si sfidano in una battaglia per determinare quale scambio arriverà a dominare il mercato dei derivati ​​bitcoin-linked, il Financial Times segnalato. Il Gruppo CME, la più grande borsa di derivati ​​del mondo, non lancerà il suo set di derivati ​​bitcoin fino al lunedì successivo.

XTB Future su Bitcoin dalla CBOE Global Markets

Entrambi gli scambi sperano che l'interesse crescente per la controverso criptovaluta dei commercianti di Wall Street contribuirà a sua volta a trainare la domanda per i suoi nuovi prodotti derivati. Un'ondata di interesse ha attanagliato la comunità della valuta digitale come il valore di Bitcoin ha gonfiato quest'anno, a un certo punto salendo al 1.100%: all'inizio di lunedì, la moneta digitale è salita al massimo storico di poco meno di $ 12.000 a moneta - quasi sei volte il suo livello dall'inizio di aprile.

XTB Future su Bitcoin dalla CBOE Global Markets arrivano gli investitori istituzionali

Molti investitori istituzionali sono stati desiderosi di scambiare bitcoin, ma sono in attesa di un mercato regolamentato più ampiamente riconosciuto. Le azioni di CME e CBOE sono aumentate del 9% dalla fine di ottobre, in quanto hanno confermato i loro piani.
Ed Tilly, amministratore delegato della CBOE, ha affermato che esiste un interesse "senza precedenti" per bitcoin.
"Ci impegniamo a promuovere l'equità e la liquidità nel mercato dei bitcoin", ha affermato.
CME e CBOE competono per dominare il mercato dei derivati ​​bitcoin offrendo diversi prodotti. Hanno anche diversi sistemi per valutare i loro prodotti. CME si basa su una frequenza di riferimento giornaliera basata su dati provenienti da una serie di scambi costitutivi. Il tasso è fissato giornalmente alle 4 pm ET Londont Time. I contratti della CBOE sono basati su un prezzo d'asta giornaliero da Gemini, lo scambio di valuta virtuale gestito da due gemelli Cameron e Tyler Winklevoss. Gli investitori non possono possedere o controllare più di 5.000 contratti netti, abbinati long o short, e il mercato sarà aperto solo per meno di sei ore al giorno.

XTB Future su Bitcoin dalla CBOE Global Markets

Entrambe le borse insistono sul fatto che le trattative saranno saldate in contanti il ​​giorno successivo alla scadenza del contratto.
Alcuni investitori, in particolare i produttori di mercati elettronici, hanno espresso interesse per i prodotti. Ma hanno anche reso pubbliche le loro prenotazioni.
Secondo il Financial Times, la DRW di Chicago, una delle più grandi società commerciali al mondo, ha una controllata chiamata Cumberland per l'acquisto e la vendita di bitcoin.
"Sebbene DRW e Cumberland non siano stati coinvolti direttamente nella progettazione di questi contratti, la nostra raccomandazione a qualsiasi scambio richiesto è quella di elencare un contratto di futures bitcoin consegnato fisicamente", ha detto un portavoce di DRW e Cumberland.
"I prodotti indicizzati per una borsa a pronti o per un'asta correlata saranno intrinsecamente difettosi a causa dei vincoli che attualmente esistono in questi mercati a pronti".

XTB Future su Bitcoin dalla CBOE Global Markets, conviene investire?

XTB Future su Bitcoin: un investimento ad altissimo rischio

Il principale regolatore del mercato, la Commodity Futures Trading Commission, ha espresso preoccupazioni sul fatto che i futures correlati al prezzo altamente volatile del bitcoin potrebbero creare instabilità nelle stanze di compensazione, i buffer di mercato che fungono da controparti di un trade e impedire che eventuali inadempienze infettino il resto del mercato. Sebbene ciò non impedisca alla CFTC di concedere la sua benedizione ai due scambi. Il CME chiederà agli investitori un margine iniziale del 35% per sostenere i traffici nella sua stanza di compensazione, mentre i trader che usano Cboe dovranno pagare anticipatamente il 33% del prezzo di scambio.
In un discorso a Londra la scorsa settimana Brian Quintenz, il commissario della CFTC, ha affermato che l'agenzia ha il potere di aumentare i livelli di margine se riteneva che l'importo detenuto da una stanza di compensazione fosse inadeguato.

Investire in Future su Bitcoin non è per tutti

"Spetta agli operatori di mercato condurre un'adeguata due diligence per determinare se questi prodotti, che a volte hanno mostrato un'estrema volatilità, siano appropriati per loro", ha osservato. Ora che gli scambi offrono prodotti legati ai bitcoin, gli intermediari popolari ora devono fare una scelta difficile: offriranno contratti futures legati ai bitcoin ai clienti per soddisfare la domanda popolare anche se molti nel settore dei servizi finanziari ritengono che la moneta digitale abbia creato un enorme bolla.
TD Ameritrade Holding Corp. e Ally Invest di Ally Financial Inc. hanno detto che offriranno i prodotti derivati ​​ai clienti non appena saranno disponibili, secondo Bloomberg. Fidelity ha detto che al momento non ha intenzione di offrire i futures bitcoin - il che è ironico, dal momento che il CEO dell'azienda ha permesso ai clienti di collegare i loro account Coinbase ai loro cruscotti Fidelity. Altre importanti aziende hanno rifiutato di commentare.
Alcuni strateghi del mercato ritengono che il lancio di prodotti derivati ​​contribuirà a introdurre un più alto grado di "volatilità a due vie" nel mercato dei bitcoin.
future btc

"Ciò che ci entusiasma è che fornisce un mercato a due facce", ha detto JJ Kinahan, capo stratega del mercato a Omaha, TD Ameritrade, in Nebraska, il mese scorso.
"Con acquirenti e venditori naturali, questo aiuta a mettere una volatilità più ragionevole sul prodotto." I broker dicono che intendono offrire i futures e le opzioni bitcoin a causa della domanda popolare.
"I clienti di Ally Invest hanno espressamente manifestato interesse per il prodotto a termine che il Chicago Mercantile Exchange sta pianificando di lanciare basato sul bitcoin", ha detto Rich Hagen, presidente del brokeraggio, in una dichiarazione inviata il 28 novembre. prodotto, Ally Invest prevede di offrirlo immediatamente ai clienti attuali e nuovi. "
Secondo Bloomberg, Merrill Lynch e Morgan Stanley di Bank of America Corp. non hanno voluto commentare se offriranno futures sui bitcoin, così come Charles Schwab Corp. ed E-Trade Financial Corp.
Altre informazioni su:
http://www.economia-italia.com/investimenti/bitcoin

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.